18/12/2010 L'immagine e la memoria. Storia di un paese attraverso il 900 nel fascicolo 3 (2010) della rivista "IBC"

La storia di una comunità negli scatti dei fotografi che hanno fermato, per quasi in un secolo, il privato ma anche la coralità di un paese.
Parlare di un paese, della sua storia, delle persone che ne costruiscono quotidianamente l’esistenza con il loro lavoro, con il senso civico,  con gli eventi belli e a volte drammatici delle loro vite.
Questo propongono, attraverso gli scatti dei fotografi che hanno fermato, per quasi in un secolo, il privato ma anche la coralità di un territorio, le immagini di Rocca San Casciano (FC), pubblicate sul fascicolo 3 della rivista “IBC”, editore BUP, che verrà presentato sabato 18 dicembre 2010, alle 18, nella sala comunale di Rocca.
 Alla presentazione intervengono: Rosaria Tassinari, sindaco di Rocca San Casciano, Lino Frassineti, ricercatore e curatore del repertorio fotografico, Isabella Fabbri, dell’Istituto per i beni culturali,coordina Giorgio Zauli, presidente dell’Associazione “Tradizioni Acquacheta"
Le fotografie in bianco e nero che illustrano questo numero di “IBC” raccontano di un paese della Romagna già toscana, Rocca San Casciano, e del territorio che lo circonda, la media e alta valle del Montone.
Come ogni paese, Rocca è un microcosmo unico e irripetibile, un luogo denso di storie, eventi e personaggi che, come in un puzzle, ne compongono la memoria peculiare. La fotografia è uno straordinario veicolo di questa memoria, altrimenti labile e destinata a perdersi nel tramando delle generazioni, e per fortuna il paese ha potuto contare, negli anni, su diversi fotografi ufficiali, e oggi su premurosi conservatori. Siamo di fronte ad un dialogo retrospettivo con volti e luoghi che non ci sono più o che sopravvivono ai cambiamenti.
Per saperne di più: www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/04/23 17:49:57 GMT+1 ultima modifica 2012-04-23T19:49:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina