Bologna, 14 novembre “Città e democrazia. Per una critica delle parole e delle cose”

Presentazione del libro di Carlo Olmo, storico dell’architettura, nella Biblioteca dell’IBC

A Bologna, giovedì 14 novembre 2019, alle 17:30, nella Biblioteca “Giuseppe Guglielmi” (via Marsala 31), l’IBC - Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna propone un nuovo appuntamento della rassegna “Patrimoni, paesaggi, idee_IBC incontra”, promossa in collaborazione con la rivista “il Mulino”.

Carlo Olmo, storico dell’architettura e professore emerito al Politecnico di Torino, presenta il suo libro “Città e democrazia. Per una critica delle parole e delle cose” (Donzelli Editore, 2018), in dialogo con Adriano Cancellieri, ricercatore all’IUAV Università di Venezia, e Marco Dugato, docente di diritto amministrativo all’Università di Bologna.

«Può esistere una democrazia sostanziale e non formale, senza che lo spazio sia non tanto la rappresentanza quanto la garanzia di una cittadinanza praticata?»: partendo da questa domanda, Carlo Olmo analizza le trasformazioni che hanno modificato la struttura della città moderna, dalla perdita dei confini alla diffusione dello “sprawl” urbano, mettendole in parallelo con le modificazioni intervenute nell’esercizio dei diritti e dei doveri che rendono cittadini gli abitanti.

Nel tessuto delle metropoli contemporanee l’autore legge quindi i segni della crisi della democrazia di cui oggi siamo testimoni, perché «ciò che tende a scomparire, quando lo spazio diventa astratto e la cittadinanza un esercizio per un numero decrescente di cittadini, è proprio la città».

informazioni

ufficiostampaibc@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/09 15:23:54 GMT+2 ultima modifica 2020-01-09T16:09:50+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina