#labellezzaritrovata2020

Dopo il successo della campagna social #labellezzachecimanca vi invitiamo a condividere il recupero della bellezza finalmente ritrovata

Durante il periodo di "clausura forzata" che speriamo con tutto il cuore di lasciarci alle spalle, il nostro presidente Roberto Balzani ci ha invitato a costruire un album virtuale in cui conservare, con testi e immagini, quello che in quel momento avremmo voluto vedere del nostro grande patrimonio e non era possibile farlo. E' nata così la campagna social #labellezzachecimanca. 
Abbiamo creato un gruppo facebook pubblico dedicato “labellezzachecimanca” della pagina @IBCemiliaromagna nel quale, previa iscrizione, ciascuno ha potuto lasciare la propria testimonianza. Il gruppo ha raccolto 423 membri per un totale ad oggi di circa 1600 post (a cui si aggiunge un centinaio di post sul nostro profilo Instagram).

Natura, paesaggi, architetture, scorci delle città e del nostro territorio. Ma anche i musei, con le loro collezioni (davvero in tanti hanno ricordato un quadro, una scultura, o un oggetto particolare), i tesori delle chiese, i castelli e i palazzi con i loro affreschi. Le torri di Bologna e i portici di San Luca, la geometrica bellezza dei filari di pioppi lungo il Po, il castello di Ferrara, Santarcangelo, Verucchio e San Leo, ovvero la Romagna che guarda il mare dall'alto, il tramonto sulla piazza di Castell'Arquato, il Cedro del Libano, chiamato il “Pinone” e simbolo del Parco Ducale di Pavullo, il palazzo ducale di Parma, solo per citare i più ricorrenti...
C'è anche quel patrimonio "intangibile" fatto di piccoli gesti di cura, di sorrisi: il contadino che pulisce il fosso, il giovane che accompagna l'anziano, il mercato, gli artigiani, la pasta fresca, il profumo del pane alla mattina.
E ritorna spesso quel rapporto speciale che abbiamo con il nostro mare, che ritroviamo anche in alcune delle testimonianze raccolte sul nostro sito, interpellando artisti, scrittori, fotografi, docenti universitari, poeti che ci hanno raccontato la loro "bellezza che manca".


In questa nuova "fase" vi chiediamo di condividere il vostro personale rientrare in possesso della bellezza che ci circonda, raccontandoci anche come è cambiato - se è mutato - il modo di fruire del nostro patrimonio culturale. Lanciamo quindi la campagna social #labellezzaritrovata2020.

Vi chiediamo di postare un'immagine, un testo, un video sul gruppo facebook pubblico della pagina @IBCemiliaromagna, ora non più dedicato alla "bellezza che ci manca" ma alla "bellezza ritrovata" . Qui, ciascuno, se già iscritto o previa iscrizione,  può lasciare la propria testimonianza, utilizzando l’hashtag #labellezzaritrovata2020.

E’ possibile farlo anche su Instagram inserendo sempre l’hashtag #labellezzaritrovata2020 @ibcemiliaromagna

Confidiamo come sempre nella vostra partecipazione!

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina