Cresce la voglia di lettura in Emilia-Romagna : boom delle biblioteche digitali

Aumentano i nuovi utenti (+139%) e le consultazioni di audiolibri, periodici, musica e risorse open

La chiusura di biblioteche e librerie, oltre alle misure di contenimento della mobilità dovute all’emergenza Covid 19, non frenano la voglia di lettura, favorendo la curiosità verso nuovi media. I nuovi utenti sono aumentati del 139% (oltre 30 mila) nel confronto tra marzo 2019/marzo 2020. Inoltre, nello stesso periodo si sono registrati +143% di accessi (oltre 321 mila) con un +115% di prestiti di ebook. E non solo libri ma anche periodici, audiolibri, musica e risorse open: in questo settore le consultazioni sono cresciute del 167%. Questi dati stanno esaltando l’utilità di un servizio già attivo da alcuni anni nelle biblioteche dell’Emilia-Romagna: l’accesso gratuito alle risorse culturali disponibili in rete, ora reso più performante attraverso i servizi gratuiti Emilib (per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ferrara) e Mlol Romagna (per le altre province romagnole e San Marino).

Iscrizione a distanza a Emilib    

Iscrizione a distanza a Mlol Romagna

Scopri tutte le risorse messe a disposizione online dalla rete bibliotecaria dell'Emilia-Romagna

Tabella di confronto dati marzo 2019/marzo 2020 (pdf, 175.14 KB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina