Al via la terza fase del Monitoraggio degli effetti del COVID-19 nei comparti della cultura in Emilia-Romagna

Il riferimento è alle attività sospese nel periodo 1 maggio-15 giugno ed è integrato con domande sulla eventuale ripresa

Dal 14 luglio 2020 è aperta la terza fase del monitoraggio regionale sul comparto cultura delle misure adottate in seguito all’emergenza sanitaria COVID-19 che fa riferimento alle attività sospese nel periodo 1 maggio-15 giugno ed è integrato con domande sulla eventuale ripresa.
Sarà possibile partecipare fino al 31 agosto.

A questo link https://www.osservatorioculturaer.it/index.php/299658 è possibile accedere alla piattaforma web di compilazione. Il questionario va compilato entro la data del 31 agosto 2020.

Guarda in anteprima il questionario (pdf, 1.03 MB)

Il monitoraggio è stato predisposto dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione ATER Fondazione, Istituto per i beni artistici, culturali e naturali e con Osservatorio Culturale del Piemonte, per richiedere agli operatori del comparto culturale presenti sul territorio regionale alcune informazioni riguardo agli effetti delle misure adottate in seguito all’emergenza sanitaria COVID-19 e alle difficoltà che il settore culturale sta affrontando.
Per meglio valutare l’impatto sul settore e avere un quadro delle conseguenze derivanti dalla sospensione dell’attività, invitiamo gli operatori culturali, che hanno sede e/o che operano in Emilia-Romagna, a partecipare all’indagine.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina