Edgardo Saporetti. Sguardo sul tramonto dell’Ottocento

Dal 17 settembre al 28 novembre 2010 al Museo Civico delle Cappuccine a cura di Diego Galizzi, con il supporto dell’IBC. Grande mostra di ricerca finalizzata al recupero e alla valorizzazione dell’attività artistica di un altro pittore di origini bagnacavallesi: Edgardo Saporetti (Bagnacavallo 1865 – Bellaria 1909) per proseguire l’esperienza di eventi espositivi che illustrino al pubblico i risultati delle ricerche svolte dal museo su pittori o, più in generale, su fenomeni artistici che sono espressione di questo territorio e che lo qualificano come territorio a vocazione e di alta tradizione artistico-culturale. La mostra è stata organizzata un secolo dopo l’ultima rassegna antologica dedicata al pittore, quella di Firenze del 1910. Il percorso espositivo, con una cinquantina di opere provenienti da tutta Italia e dall’estero, ha illustrato la breve ma straordinariamente intensa carriera del pittore, che tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento ha attraversato alcune tra le più importanti scuole pittoriche d’Italia e d’Europa, operando e ottenendo riconoscimenti in varie città, come Roma, Napoli, Firenze e Londra.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/05/31 10:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-04-11T11:24:01+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina