"Fellini. Dall'Italia alla luna": la mostra di Bologna

Il percorso

Immagine tratta dalla mostra 'Fellini. Dall'Italia alla luna' (Museo d'arte moderna di Bologna)Coprodotta dal MAMbo - Museo d’arte moderna di Bologna e dalla Cineteca comunale (con la collaborazione, tra le altre, della Fondazione “Federico Fellini”) la mostra ripercorre dal 25 marzo al 25 luglio 2010 la quarantennale carriera cinematografica del regista, con una grande esposizione negli spazi del Museo e una rassegna sugli schermi del cinema Lumière e di piazza Maggiore.

 

 

Immagine tratta dalla mostra 'Fellini. Dall'Italia alla luna' (Museo d'arte moderna di Bologna)L'esposizione, curata da Sam Stourdzé, analizza la nascita e lo sviluppo del mito felliniano preferendo all'approccio cronologico un percorso di avvicinamento al regista che segue le ossessioni da cui è stato ispirato, il suo immaginario onirico, le scene, i luoghi e i backstage dei film, fino all'iperproduzione iconografica della cultura popolare contemporanea.

La mostra mette in relazione estratti di film, documenti fotografici, resoconti giornalistici, immagini televisive, disegni, documenti e materiali legati al lavoro del regista e arriva negli spazi del MAMbo nell'anno in cui ricorre il 50° anniversario dell'uscita de La Dolce Vita con un allestimento completamente rivisto rispetto alla precedente edizione francese

 

 

Immagine tratta dalla mostra 'Fellini. Dall'Italia alla luna' (Museo d'arte moderna di Bologna)Dal Jeu de Paume di Parigi (dove è rimasta allestita con grande successo di pubblico fino al gennaio 2010 con il titolo “Fellini, la grande Parade”) l'esposizione approda infatti a Bologna con un diverso titolo e due sezioni del tutto nuove: La magia del fuori sinc, curata da Tatti Sanguineti e Roberto Chiesi e dedicata al rapporto tra Fellini e la voce, e una carrellata di manifesti originali dei principali film del maestro riminese, provenienti da una collezione privata e ora acquisiti dalla Cineteca di Bologna.
Cultura popolare, Fellini al lavoro, La città delle donne e Invenzione biografica sono le principali aree tematiche di un percorso espositivo di forte impatto multimediale. All'interno sono visibili oltre 200 fotografie, 50 disegni autografi, 30 postazioni audio-video di cui 12 videoproiezioni, centinaia di documenti, estratti da riviste, locandine, manifesti, diapositive, copertine.

 

Immagine tratta dalla mostra 'Fellini. Dall'Italia alla luna' (Museo d'arte moderna di Bologna)Attraversando le sale, i visitatori avranno modo di prendere confidenza con i temi che hanno dato forma al lavoro del Fellini regista e che hanno affascinato il Fellini uomo: il circo, le caricature, i fotoromanzi, la donna nelle sue polimorfe incarnazioni, la ri-creazione della realtà a Cinecittà, l'ambivalenza del sentimento religioso, l'immaginazione che sfida la realtà, la psicanalisi e il sogno, la relazione con i media, la fascinazione per le riviste illustrate, il rifiuto per la televisione, l'invenzione delle parole.

Particolare spazio è riservato alle immagini in movimento messe in rapporto dialettico con le immagini fisse: una serie di schermi e proiezioni presentano estratti e montaggi di lavori di Fellini, accanto a nastri di prova, scene tagliate, filmati e cinegiornali dell'epoca.

links:

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/07/26 09:19:58 GMT+2 ultima modifica 2012-07-26T11:19:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina