Bologna e gli anni delle stragi

Galleria di immagini tratte da 'Bologna e gli anni delle stragi'. Camera chiara edizioni. Tutti i diritti riservati.
Museo della Memoria di Ustica, 2007 Museo della Memoria di Ustica, 2007

27 giugno 2007. Inaugurazione del Museo della Memoria di Ustica. Tagliano il nastro l'on. Giovanna Melandri e Daria Bonfietti con la presenza del sindaco di Bologna Sergio Cofferati, la presidente della Provincia di Bologna Beatrice Draghetti e il vice presidente della Regione Emilia-Romagna Flavio Delbono. Archivio Studio Camera Chiara

C. Boltanski, Museo della Memoria di Ustica, 2007 C. Boltanski, Museo della Memoria di Ustica, 2007

27 giugno 2007 L'artista francese Christian Boltanski autore dell'installazione del Museo della Memoria di Ustica, collocato nel vecchio padiglione dei tram a cavallo di via Saliceto, ristrutturato e trasformato dall'intervento degli architetti Mazzuccato. Dal soffitto del grande capannone pendono 81 lampadine che si accendono e si spengono col ritmo del respiro. Lungo il ballatoio che circonda su quattro lati l'interno del museo sono collocati 81 specchi neri che riflettono le ombre dei visitatori. Sussurri e voci di donne, uomini e bambini escono da 81 altoparlanti celati dietro gli specchi. Vicino all'aereo sono raccolti, dentro grandi casse velate di nero, alcuni oggetti recuperati che appartenevano alle vittime. Archivio Studio Camera Chiara

Strage di Natale, 1984 Strage di Natale, 1984

La Strage del Rapido 904, o Strage di Natale. Attentato dinamitardo avvenuto il 23 dicembre 1984 presso la galleria di San Benedetto Val di Sambro, ai danni del treno rapido n.904 proveniente da Napoli e diretto a Milano. Archivio Studio Camera Chiara, foto Luciano Nadalini

Recupero delle vittime sotto la neve. 1984 Recupero delle vittime sotto la neve. 1984

24 dicembre 1984 Al mattino inizia a cadere la neve che avrebbe potuto rallentare le operazioni di soccorso, ma i feriti erano già stati trasferiti a Bologna e restano da trasportare solo i cadaveri. Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Papa Giovanni Paolo II, 1982 Papa Giovanni Paolo II, 1982

18 aprile 1982. Visita pastorale di papa Giovanni Paolo II a Bologna. In preghiera davanti alla lapide delle vittime della strage del 2 Agosto alla stazione ferroviaria di Bologna. Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Il Cassero, 1982 Il Cassero, 1982

28 giugno 1982. Il sindaco Renato Zangheri, per la prima volta in Italia, assegna una struttura pubblica, il Cassero di Porta Saragozza, ad una associazione omosessuale. - Nella foto: Festa danzante nel Cassero di Porta Saragozza. Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Galleria Neon, 1981 Galleria Neon, 1981

Galleria NEON. silhouette Cinzia Di Meglio, Bologna via Solferino. Foto Stefano Aspiranti - 1981, Nasce in via Solferino la galleria Neon, circolo culturale gestito da studenti del DAMS e giovani artisti appassionati di arte contemporanea. La giovane critica d'arte Francesca Alinovi conia per il gruppo il termine di Enfatismo. Viene proposta una sperimentazione che privilegia oggetti quotidiani e tecniche come l'installazione, la videoart, la fotografia.

Arrivo delle salme da Ustica, 1980 Arrivo delle salme da Ustica, 1980

1980. Le bare delle vittime di Ustica arrivano all'aereoporto Marconi di Bologna dove le attendo i parenti. Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Radio Alice, 1976 Radio Alice, 1976

Febbraio 1976. Iniziano le trasmissioni di Radio Alice dalla sede di via del Pratello. Una rara fotografia di Franco "Bifo" Berardi in diretta da via del Pratello. Archivio Studio Camera Chiara

Il Foglio, 1975 Il Foglio, 1975

1975. Nasce a Bologna il quotidiano "Il Foglio", fondato dall'intellettuale cattolico Luigi Pedrazzi, già direttore della rivista "Il Mulino", insieme a Ermanno Gorrieri. Nella Foto: Redazione del quotidiano Il Foglio (Foto Piero Casadei)

Pasolini, 1975 Pasolini, 1975

2 novembre 1975. Muore Pier Paolo Pasolini, ucciso barbaramente in circostanze ancora oggi non del tutto chiarite. Nella foto: 1975. Pier Paolo Pasolini mentre gira scene del suo ultimo film "Salò o le 120 giornate di Sodoma" a Villa Aldini, Bologna. Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Strage dell'Italicus, 1974 Strage dell'Italicus, 1974

9 agosto 1974. Basilica di San Petronio. Le bare di alcune vittime della strage dell’Italicus prima dell’inizio della cerimonia funebre Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Strage dell'Italicus, 1974 Strage dell'Italicus, 1974

4 agosto 1974. I corpi delle vittime dell’attentato estratti dal vagone dilaniato dall’esplosione vengono deposti sulla banchina della stazione in attesa delle autoambulanze Archivio Studio FN Paolo Ferrari

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/04/17 11:08:35 GMT+2 ultima modifica 2019-04-11T12:08:22+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina