Pro Spectatore

Principale obiettivo del progetto "Pro Spectatore" è stato quello di creare un gruppo di lavoro internazionale, della durata di un anno, che ha coinvolto professionisti che si occupano di didattica, marketing, comunicazione e relazioni con il pubblico all'interno dei musei.

Logo ProSpectatoreCome può il museo identificare i diversi segmenti di visitatori?
Quale è il ruolo del museo nell'educazione permanente degli adulti?
Quali strategie possono rafforzare la relazione tra il museo e i suoi visitatori?
Come può il museo sviluppare un'offerta didattica basata sui reali bisogni del visitatore?

A queste domande si è tentato di dare una risposta nel corso dei tre workshop organizzati in Italia, Polonia e Olanda dalle istituzioni partner.

Risultati del progetto sono stati, oltre al personale processo di apprendimento dei partecipanti, lo sviluppo e l'acquisizione di strumenti e tecniche finalizzate a potenziare il rapporto del museo con il proprio pubblico, in particolare con i visitatori adulti.

Calendario dei seminari:
Cracovia (Polonia), 3-7 Dicembre 2003
Bologna (Italia), 24-27 marzo 2004
Amsterdam (Paesi Bassi), 27-31 maggio 2004

Per i partecipanti italiani l'Istituto per i beni artistici, culturali e naturali ha organizzato un corso di inglese intensivo propedeutico tenuto da una consulente museale madrelingua finalizzato ad acquisire una terminologia specifica del settore musei e della didattica museale.
In occasione del seminario di Bologna è stato pubblicato l'opuscolo "Il museo e la conoscenza del pubblico: gli studi sui visitatori" di Alessandro Bollo.

Progetto finanziato dal programma Socrates Grundtvig 2 - Partenariati di apprendimento 2003-2004

Partner del progetto:
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali
Malopolska Institute of Culture di Cracovia ( www.mik.krakow.pl)
Intercultural Programmes di Amsterdam (www.museumvereniging.nl/nmv/ip)

Istituzioni partecipanti per l'Emilia Romagna:
Galleria d'Arte Moderna - Bologna (Veronica Ceruti)
Museo D'Arte della Città - Ravenna (Federica Sarasini, Davide Caroli)
Museo della Certosa - Bologna (Annalisa Zanotti)

A chi rivolgersi


Margherita Sani
Tel. 051 527 66 16
Margherita.Sani@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/04/13 09:10:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-04T18:43:34+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina