Medioevo al margine

Due giornate di studio in cui, prendendo spunto dalla mostra "Medioevo Svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia" (Auditorium della Regione Emilia-Romagna, 30-31 maggio 2018), sono stati presentati approfondimenti, riflessioni e considerazioni sui temi scelti per l'esposizione bolognese e su testimonianze coeve in diversi parti della penisola italiana.

In parallelo con la mostra "Medioevo Svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia" e le iniziative culturali di contorno,  la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara e  l'Università Ca' Foscari-Dipartimento di Studi umanistici, coordinatori del progetto scientifico, e l'Istituto Beni Culturali, hanno promosso un incontro di studio che intendeva approfondire e ampliare  alcuni dei temi ispiratori della mostra, gettando lo sguardo anche oltre la realtà regionale e  analizzando aspetti  che caratterizzano  un segmento temporale di quasi un millennio, fra Tardoantico ed età di Mezzo.

Ampio spazio è stato dedicato, com'è naturale, all'Emilia-Romagna, dove l'intensificarsi di scoperte, ricerche e scavi  ha rivelato una notevole diversificazione del quadro culturale e consentito di acquisire una messe di dati interessanti sulla genesi di alcune realtà urbane maggiori e su nuclei abitati minori, talora scomparsi dalla memoria. Una serie di contributi ha trattato invece argomenti specifici e trasversali:  dai restauri e dalle indagini scientifiche eseguite su particolari classi di oggetti alle tecniche di lavorazione di manufatti di pregio, senza trascurare questioni  solo apparentemente marginali  dell'organizzazione quotidiana come lo smaltimento dei rifiuti nelle città medievali.

I saluti di apertura sono stati portati da Roberto Balzani, presidente dell'IBC, mentre i curatori scientifici Sauro Gelichi e Luigi Malnati hanno introdotto i lavori con una riflessione sulle ragioni della mostra e del convegno.

Nell'occasione è stato  presentato al pubblico il volume "Medioevo svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia" (Catalogo della Mostra, Bologna, Ante Quem 2018), realizzato con il sostegno dell'IBC.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/23 20:06:19 GMT+2 ultima modifica 2019-01-23T21:06:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina