Il mondo antico nel turismo culturale e scolastico

Workshop nell'ambito del progetto europeo CUSTODES - Cultural Sites and Tourism: Development of European Strategies

VerucchioIl progressivo affrancamento dalle occupazioni lavorative ha fatto sì che  una delle maggiori ricchezze oggi disponibili sia il tempo libero: uno spazio di vita scevro da vincoli esterni, ove si possono determinare senza condizionamenti le proprie scelte. E’ questo un terreno nel quale le politiche di valorizzazione territoriale possono e debbono inserirsi a pieno diritto per avanzare nuove proposte, all’insegna di quel che viene ormai abitualmente etichettato come “turismo culturale”, caratterizzato da una dimensione diffusa ben adatta a sviluppare il raccordo fra centri maggiori e il connettivo di realtà  minori, fortemente compenetrate con il paesaggio e il territorio circostante.  

Viaggio archeologicoDa una prospettiva  non dissimile prende le mosse  il turismo scolastico,  declinazione del turismo culturale forse fra le più importanti in senso sociale ed economico,  la cui motivazione principale è arricchire il percorso formativo delle giovani generazioni stimolando l’interesse per gli aspetti storici, artistici,  scientifici  espressi dalle realtà locali. In entrambi i casi, non v’è dubbio che il patrimonio dell’antichità, per il portato della sua eredità culturale e l’essere alla base stessa della nostra contemporaneità,  rappresenta uno se non il principale co-attore di un processo in continua  crescita evolutiva.

Su questi temi,  nell’ambito del Progetto CUSTODES - Cultural Sites and Tourism: Development of European Strategies, co-finanziato dal programma di cooperazione Central Europe, la Provincia di Rimini e il Comune di Verucchio hanno promosso un workshop dal titolo “Il mondo antico nel turismo culturale e scolastico”.

Verucchio parco archeologicoL’incontro ha avuto luogo presso il Museo Civico Archeologico, prestigioso custode delle straordinarie vestigia del Villanoviano verucchiese, che insieme al costituendo Parco archeologico, sono state fatte oggetto di una delle azioni pilota portate avanti dal progetto europeo. Si è parlato di potenzialità e di destinazioni turistiche, delle offerte culturali dell'area riminese, dell’inserimento del patrimonio dell’antichità nella rosa delle mete turistiche, dei grandi itinerari transeuropei (la Rotta dei Fenici, gli Etruschi, il Cammino di Annibale) promossi dall’European Institute of Cultural Routes del Consiglio d’Europa. L’IBC  ha portato l’esperienza  dei progetti europei realizzati per la valorizzazione del patrimonio emiliano-romagnolo dell’antichità e presentato alcune prossime azioni tematiche di sistema in favore dei musei  regionali.

Dove e Quando

13 maggio 2011
Verucchio - Museo Civico Archeologico

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/08/12 08:50:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-23T14:20:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina