Gli Etruschi sbarcano in Grecia

Il docu-film "L'alba degli Etruschi. Aspetti e testimonianze della cultura villanoviana" proiettato ad Atene durante l'AGON Festival - Φεστιβάλ Αρχαιολογικής Ταινίας ΑΓΩΝ, una delle più importanti rassegne internazionali dedicate alla cinematografia archeologica.

Mentre su  YouTube il filmato ha ormai toccato la quota di oltre 40.000 visualizzazioni nella versione italiana e oltre 100.000 nella versione inglese, un'impegnativa agenda  ha accompagnato a partire dai primi mesi del 2016  "L'Alba degli Etruschi. Aspetti e testimonianze della cultura villanoviana", realizzato dall'Istituto Beni Culturali per favorire la riscoperta del patrimonio archeologico villanoviano custodito nei musei dell’Emilia-Romagna, ricorrendo alla rievocazione storica e all’archeologia ricostruttiva per rivisitare alcuni aspetti della quotidianità nei secoli fra il IX e il VII a.C..

Ricordiamo alcuni di questi appuntamenti: la presenza al  XVIII VideoLab Film Festival, tenutosi  presso il Museo Archeologico di Kamarina (RG), la proiezione presso il  Museo etrusco Guarnacci durante la manifestazione "Velathri.Dal tramonto all'alba , una notte etrusca", l'inserimento nel programma documentari archeologici del festival "Un mare di Cinema" edizione 2016, svoltosi in  luglio a Lipari, la presentazione a Firenze in occasione  della conferenza  dedicata alla "Donna etrusca nella vita e nel romanzo".

Il nostro docu-film sha poi raggiunto la Grecia per partecipare  ad AGON - Incontro internazionale del film archeologico dello spazio mediterraneo. L'obiettivo della rassegna era quello di mettere in evidenza le relazioni esistenti  fra i popoli del Mediterraneo che hanno radici culturali, esperienze e legami comuni: il mezzo è l'immagine che comunica in tutte le lingue. I film presentati trattano dell'archeologia dello spazio mediterraneo nell'antichità, nel periodo medievale ed anche dell'archeologia industriale e delle arti e delle tradizioni popolari registrando la manifestazione di un mondo in via di scomparsa.

Il X Incontro Internazionale del Film Archeologico ha avuto dal 17 al 23 ottobre ad Atene e ha visto la partecipazione di 103 film in rappresentanza di 17 paesi (Australia, Belgio, Cipro, Danimarca, Egitto, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Iran, Italia, Lettonia,  Serbia, Slovacchia, Spagna, Turchia, Stati Uniti).

 

APPUNTAMENTO NEGLI STATI UNITI

L'english version del docu-film “The Dawn of the Etruscans: Aspects and Evidences of the Villanovan Culture.”  è stata selezionata per  The Archaeology Channel International Film and Video Festival (Eugene, Oregon, USA 3-7 maggio 2017).

 

L'alba degli Etruschi è un  film di Corrado Re, Nico Guidetti e Jeris Fochi, promosso da IBC – Servizio Biblioteche, Archivi, Musei e Beni Culturali. Produzione esecutiva di Media Vision Cine & Video e Res Bellica, musiche di Francesco Landucci, grafica DVD di Beatrice Orsini, coordinamento di Fiamma Lenzi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/23 17:58:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-23T18:58:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina