Note biografiche Orsini

Luigi Orsini nacque a Imola (BO) il 13 novembre 1873 in una agiata e numerosa famiglia. Si laurea in giurisprudenza a Bologna, dove conosce Pascoli, Carducci e Oriani: saranno probabilmente questi incontri che lo spingeranno ad intraprendere l’attività letteraria. Terrà la cattedra di letteratura poetica e drammatica nel Regio Conservatorio di Milano dal 1911 al 1938.
La sua produzione letteraria spazia dalla poesia alla prosa ai componimenti per libretti musicali. Intenso anche il suo impegno come conferenziere sia in Italia che all’estero. Aderì nello spirito e negli scritti al regime fascista e lo dimostra già nel 1925 pubblicando la raccolta di articoli Itala gente.
Collaborò a diversi giornali, quali “Il Popolo d’Italia”, “il Resto del Carlino”, “L’Illustrazione italiana”. Nonostante la lunga permanenza a Milano restò sempre molto legato alla sua terra d’origine, sia nei temi delle sue opere, sia nell’impegno culturale: fu tra i fondatori della rivista “La Romagna nella storia, nelle lettere e nelle arti” (1904) e della “Associazione per Imola storico artistica”. Morì a Imola l’8 novembre 1954.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/04/19 13:18:20 GMT+2 ultima modifica 2012-04-19T15:18:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina