Note biografiche Bertolucci

Attilio Bertolucci nacque a San Lazzaro Parmense nel 1911. Giovanissimo pubblica le sue due prime raccolte di poesia: Sirio, Parma, Minardi, 1929 e Fuochi in novembre, ibid. 1934. Nel 1935 si iscrisse alla Facoltà di Giurisprudenza di Parma che però abbandona per laurearsi presso la Facoltà di Lettere di Bologna, dove su allievo di Roberto Longhi. Dal 1938 al 1954 insegnò storia dell’arte e pubblica Letterato al cinema, Parma, Maccari, 1949 e La capanna indiana, Firenze, Sansoni, 1951.
Nel dopoguerra si trasferì a Roma: collaborò al Terzo programma Rai ed è stato consulente della casa editrice Garzanti. Le poesie scritte tra il 1955 e il 1970 sono raccolte in Viaggio d’inverno, Milano, Garzanti, 1971. Presso lo stesso editore nel 1984 pubblica La camera da letto (2a parte, ibid., 1988) a cui Bertolucci lavorò per un ventennio. Sempre da Garzanti uscirono poi le raccolte Verso le sorgenti del Cinghio (1993) e La lucertola di Casarola (1997). Bertolucci è stato anche traduttore dall’inglese e dal francese. Gli scritti saggistici sono raccolti in Aritmie, Milano, Garzanti, 1991.
E' morto a Roma il 14 giugno 2000.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/04/19 12:19:06 GMT+1 ultima modifica 2012-04-19T14:19:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina