Il Corridoio Adriatico dal Neolitico all'età del Bronzo

dvd del Progetto strategico per il Parco Archeologico dell'Alto Adriatico - PArSJAd

Introduzione

introduzione al progetto parsjadLa Preistoria, un mondo lontano dove la natura e i suoi elementi costituivano una fonte di risorse e di pericoli allo stesso tempo. L’uomo imparò rapidamente a sfruttare l’ambiente circostante, cercando di tramandare le sue esperienze di generazione in generazione...

Dal Neolitico fino all’età del Bronzo (VI millennio - 900 a.C. circa) gli scambi e i contatti culturali tra le varie popolazioni preistoriche diventano sempre più frequenti, potenziandosi in maniera esponenziale con l’intensificazione della navigazione fluviale e delle traversate marine.

Tecniche, usi e costumi diversi fra loro, s’incontrarono...

Sull’intero arco costiero dell’Alto Adriatico, dalla Slovenia fino al comparto emiliano-romagnolo, passando per gli attuali territori del Friuli-Venezia Giulia e del Veneto, è possibile identificare delle matrici comuni riguardanti i prodotti della cultura materiale.

Questi prodotti, creati dalle mani di antichi uomini, sono indici di una circolazione attiva di esperienze e di modelli di sussistenza preistorici.

Datazione in pillole 


Moduli di archeologia sperimentale

punta.jpgCon il metodo sperimentale possiamo ricostruire i fenomeni connessi con lo scambio / circolazione di materie prime,  i gesti tecnici della loro trasformazione in oggetti finiti, la qualità e la duttilità delle risorse impiegate,  le caratteristiche delle filiere produttive. Grazie all'indagine ricostruita è più agevole infatti porre in evidenza legami, identità, relazioni delle situazioni archeologiche, individuate nei reciproci rapporti geografico - spaziali e nella relazione con l'areale complessivo dell'Alto Adriatico.

I gesti del fare

 

Aree Tematiche

Venerefornisce una serie di approfondimenti relativi ad aspetti  peculiari  trasversali  ai vari periodi storici esaminati  (es. natura e funzionalità della materia prima litica, le diverse espressioni delle prime forme d’arte) e consente di acquisire conoscenze specifiche sia su uno dei principali indicatori crono-culturali della preistoria  - le decorazioni e le fogge ceramiche –  sia di apprezzare nel dettaglio morfologia e funzionalità di alcuni oggetti-guida caratterizzanti la quotidianità delle comunità neolitiche, eneolitiche o dell’età del Bronzo.

Aree tematiche

 

Menu dei Siti Archeologici, Musei e  Parchi

Playlist siti archeologici, musei e parchicontiene una rassegna dei luoghi e degli istituti culturali di tre regioni (Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia-Giulia), accompagnato da mappe distributive per aree regionali e provinciali, in cui si possano osservare liberamente gli elementi e le matrici culturali in comune diffuse e sviluppatesi nel comprensorio territoriale dell’Alto Adriatico. Di ogni realtà, consultabile autonomamente,  vengono fornite una breve presentazione e un corredo di immagini relative  al patrimonio archeologico ivi presente o custodito. Il ricorso a key-word cronologiche o culturali agevola in chi consulta l’individuazione degli elementi che collegano una realtà all’altra.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/04/11 11:45:48 GMT+2 ultima modifica 2014-04-11T13:45:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina