Flora

Approfondimenti studi e ricerche sulla conoscenza del patrimonio floristico dei territori provinciali e per l’intera regione inserendoli nella banca dati della flora

La Regione ha individuato l’IBC come attuatore di una parte del Fondo Conservazione della Natura, che prende le sue origini dalla legge sulla protezione della flora spontanea (L.R. 2/1977).

Grazie a queste risorse finanziarie, vengono realizzati progetti relativi al patrimonio vegetale dell’Emilia-Romagna, analisi sulla flora delle diverse province, schedature di erbari e di opere relative all’argomento, implementazione della banca dati elettronica sulla flora regionale. Sono attivati costanti rapporti operativi con alcune Province, altri Servizi regionali e Enti gestori di Aree protette. Numerose anche le attività di diffusione delle conoscenze, attraverso la collaborazione a riviste scientifiche, la partecipazione attiva a congressi, le presentazioni in diverse sedi.

Inoltre viene gestito il programma annuale di interventi di manutenzione e conservazione degli alberi monumentali sottoposti a tutela.

La banca dati sulla flora è assai significativa, e deriva da pubblicazioni, erbari e da ricerche originali. La banca dati è consultabile su richiesta e presto sarà resa disponibile anche online.

Sono attive altresì collaborazioni a progetti nazionali su temi relativi alla conoscenza e conservazione della flora e degli habitat. IBC ha partecipato

  • alla realizzazione della Checklist della Flora d’Italia,
  • al Censimento delle Aree Importanti per la Flora,
  • al Progetto nazionale sulla Flora esotica

Links

A chi rivolgersi


Servizio beni architettonici e ambientali
Tel. 051 527 6642/43
arcamb@regione.emilia-romagna.it

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina