Quante storie nella Storia 2020

19a Settimana della didattica e dell'educazione al patrimonio in archivio

Archivio storico comunale di Bagnacavallo

Una docu-fiction per dare la parola alle donne: un progetto di didattica e di educazione al patrimonio in archivio sul tema della condizione femminile ieri e oggi
ARCHIVIO STORICO COMUNALE DI BAGNACAVALLO 
in collaborazione con: 
CENTRO ANTIVIOLENZA “SOS DONNA” FAENZA
MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE  

 

Le parole delle donne 

Realizzato nell’a.s. 2014-2015, il progetto ha coinvolto le classi 2 AU e 2 BU del Liceo “E. Torricelli” di Faenza - indirizzo Scienze umane ed è stato condotto in parternariato con il Centro antiviolenza “SOS Donna” e il Museo internazionale delle ceramiche di Faenza. 

A partire dallo studio dantichi documenti conservati nell'Archivio storico bagnacavallese, in particolare la serie delle Condemnationes (1316-1349in cui sono raccolte le condanne civili e criminali emesse dal Governatore di Bagnacavallo per reati commessi alla proprietà e alle persone, gli studenti hanno tratto spunti ed elementi per affrontare il fenomeno drammaticamente attuale della violenza di genere. Il progetto ha approfondito la concezione della donna in epoca medievale nei suoi aspetti filosofici, artistici e letterari, religiosi, giuridici e psicologici, e si è concluso con la realizzazione di un video, di cui gli studenti sono attori, ma anche sceneggiatori e curatori, sotto la guida del regista Domenico Ciolfi 

Sotto forma di docufiction, i ragazzi hanno dato nuova voce a Benvenuta, Chatellina, Maria e Santasolo alcune delle donne testimoniate nei documenti del passato, e realizzato così una sorta di spot contro la violenza di genere, mettendo a frutto le conoscenze storiche e la sensibilità acquisite.  

Il progetto è stato selezionato tra i vincitori della 4.a edizione del concorso Io amo i beni culturali.


Recapiti per informazioni: 
Telefono: 0545 28 09 12 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/04 13:32:40 GMT+2 ultima modifica 2020-05-04T13:32:41+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina