Quante storie nella Storia 2020

19a Settimana della didattica e dell'educazione al patrimonio in archivio

Archivio di Stato di Bologna

Attraverso la presentazione di tre percorsi didattici ripercorriamo nei documenti dell’Archivio di Stato di Bologna alcuni episodi significativi della storia cittadina

ARCHIVIO DI STATO DI BOLOGNA
in collaborazione con:
IL CHIOSTRO DEI CELESTINI. AMICI DELL’ARCHIVIO DI STATO DI BOLOGNA

Bologna: la libertà, la festa, il furto del secolo. Percorsi didattici fra i documenti dell’Archivio di Stato

Verranno presentati sul sito istituzionale dell’Archivio di Stato di Bologna e attraverso i canali social dedicati alla manifestazione tre percorsi didattici già proposti negli anni passati.

Mercoledì 6 maggio
Liber Paradisus
Presentazione del percorso didattico dedicato al documento, il Liber Paradisus, del 1257, con cui il comune di Bologna, per la prima volta nella storia dell’uomo, decretò l’abolizione della schiavitù.

Giovedì 7 maggio
La Festa della Porchetta
Presentazione del percorso didattico sull'evento, che ogni anno, il 24 agosto, trasformava Piazza Maggiore in un magnifico apparato scenografico: storia e antropologia, teatro e gastronomia nella festa barocca bolognese ricostruite attraverso le miniature conservate nella serie delle Insignia degli Anziani Consoli.

Venerdì 8 maggio
Il conte ladro
Presentazione del percorso didattico incentrato sulla figura del Conte Lucchini, alias Girolamo Ridolfi, autore di un clamoroso “furto magno” al Monte di Pietà nel 1789. La vicenda del conte ladro permette di ricostruire, grazie ai documenti conservati nel fondo del Tribunale del Torrone, uno spaccato della vita bolognese di fine Settecento e del suo sistema giudiziario.


Recapiti per informazioni:

Telefono: 366 201 11 70 - Massimo Giansante
E-mail: massimo.giansante@beniculturali.it
www.archiviodistatobologna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/04 13:32:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-05T09:16:31+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina