Incontrare il patrimonio

Via Marsala 1-53

Il progetto speciale di "Genus Bononiae" ha concentrato l'attenzione dei ragazzi su una strada del centro di Bologna, chiedendo loro di esplorarla e disegnarne una mappa storica, urbanistica e socioculturale.

L’Istituto comprensivo 4, di cui fa parte la Scuola secondaria di I grado “Panzini”, è ubicato nelVia Marsala 1-53 quartiere Navile, nella periferia nord, un territorio caratterizzato da un consistente insediamento di famiglie straniere, provenienti da etnie diverse: in questo contesto il progetto ha offerto l’occasione di avviare processi di dialogo e riflessione sul tema della cittadinanza attiva e sull’idea che il tessuto urbano sia un patrimonio culturale condivisibile e uno specchio di molteplici identità.

Il MAMbo - Museo d’arte moderna di Bologna e il Museo della storia di Bologna lavorano da anni per favorire azioni educative volte a promuovere il valore inclusivo della cultura e del patrimonio: per facilitare la trasmissione dei contenuti proposti attraverso esperienze di peer to peer, in questa iniziativa è stata coinvolta anche l’Accademia di Belle Arti di Bologna, in particolare il Corso di progettazione multimediale del Dipartimento di comunicazione e didattica dell’arte.

Tra gli obiettivi:

  • Conoscere la propria città dal punto di vista storico, per definirne gli aspetti sociali e culturali della contemporaneità;
  • acquisire competenze nell’uso di nuove tecnologie e nella rielaborazione personale di contributi multimediali;
  • acquisire conoscenze in ambito storico artistico e antropologico.
  • affinare la capacità di team working nella programmazione e nella realizzazione delle attività, fino alla condivisione finale dei risultati raggiunti;
  • imparare a dialogare con studenti di altre età e a condividere un progetto di ricerca;
  • sperimentare nuove relazioni intergenerazionali, sia con gli studenti dell’Accademia, sia con i cittadini intervistati.

 

Quali attività sono state realizzate per portare a termine il progetto e dove si sono svolte?

I ragazzi e le ragazze coinvolti sono stati impegnati in:

  • un incontro a scuola per definire le linee guida del progetto;
  • una visita a Palazzo Pepoli, sede del Museo della storia di Bologna, per conoscere le origini e l’evoluzione della città;
  • un incontro in classe per scoprire come gli artisti contemporanei interpretano il tema della città;
  • alcune “passeggiate estetiche” in via Marsala per indagare la strada a livello storico, urbanistico e socioculturale;
  • un incontro in classe di verifica, raccolta e rielaborazione del materiale acquisito.

Le attività svolte sono state sintetizzate attraverso l’ideazione e la realizzazione della mostra conclusiva e del sito web dedicato: www.viamarsala1-53.it.

 

Quali prodotti o iniziative sono stati realizzati, e come?

È stata realizzata una mostra conclusiva dal titolo “Via Marsala 1-53. Un percorso di ri-scoperta dell’identità di una delle vie più antiche di Bologna dove si intrecciano vita, storia e tradizioni della città fra passato e contemporaneità”, allestita negli spazi educativi del Museo della storia di Bologna dal 6 giugno al 6 luglio 2014.

La mostra, oltre a documentare l’esperienza, ha permesso ai visitatori di conoscere i diversi aspetti dell’identità di via Marsala: fotografie, testi, immagini, video, hanno raccontato la sua struttura e la sua collocazione nel tessuto urbano, le tracce del passato che ne raccontano la storia, la vita quotidiana che si svolge fra locali, abitazioni e negozi. Anche gli aspetti emotivi di relazione tra i cittadini e il tessuto urbano sono diventati materiali utili per creare una mappatura “sentimentale” di questa via che rappresenta le molteplici sfaccettature della città. Gli studenti dell’Accademia di belle arti hanno realizzato per l’occasione un’installazione multimediale che ha permesso ai visitatori di ripercorrere la via immergendosi in una proiezione audiovisiva.

 

Scheda tratta dal volume: "Io amo i beni culturali. Concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali. I progetti vincitori della III edizione. Anno scolastico 2013-2014"

 

 

I risultati del progetto

Galleria immagini

Scuola: Istituto comprensivo n. 4 di Bologna - Scuola secondaria di I grado “Alfredo Panzini”
Museo: MAMbo - Museo d’arte moderna di Bologna (Dipartimento educativo)
Altri partner: Museo della storia di Bologna; Accademia di belle arti di Bologna
Classi coinvolte: 1 classe di scuola secondaria di I grado
Studenti coinvolti: 24 alunni + 20 allievi dell’Accademia di belle arti
Web: www.viamarsala1-53.it
Email:mamboedu@comune.bologna.it; mercedes.tonelli@libero.it; elena_fino@libero.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/11/11 16:45:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-04T16:46:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina