Incontrare il patrimonio

80°Alda Costa 1933-2013

L’intenzione era valorizzare l’edificio di una storica scuola di Ferrara e il suo archivio, che conserva pagelle e registri del periodo pre e postbellico e un’inedita raccolta di fotografie degli anni di avvio delle attività.

Il progetto nasce in continuità con le esperienze di didattica in archivio realizzate dall’Istituto Logo 1933-2013 comprensivo statale “Alda Costa” e dall’Archivio storico del Comune di Ferrara, ai fini di avvicinare gli studenti alla ricerca storica, fondata sulla lettura, l’analisi e l’interpretazione oggettiva di documenti scritti e iconografici.

L’obiettivo di fondo era sperimentare il metodo della ricerca storica attraverso l’analisi di fonti di vario genere, al fine di ricostruire la storia della scuola, il bene monumentale valorizzato, e consolidare, insieme all’identità storica dell’istituto scolastico, il senso di appartenenza da parte degli studenti.

 

Quali attività sono state realizzate per portare a termine il progetto e dove si sono svolte?

Studenti e studentesse sono stati impegnati in sessioni di ricerca archivistica, laboratori creativi con il pennino, percorsi letterari e musicali sul primo Novecento, interviste ai testimoni, un’indagine sulla maestra Alda Costa e una raccolta di testimonianze degli ex alunni, visite guidate al quartiere in cui sorge la scuola e alle mostre “Cattedra e banchi della scuola di ieri” e “1933/2013. Ottant’anni di vita per la scuola Umberto I - Alda Costa”.

Le attività si sono svolte presso la scuola “Alda Costa” e negli altri plessi dell’istituto, nell’Archivio storico comunale, nel quartiere del quadrivio novecentista e nel Museo del Risorgimento e della Resistenza.

 

Quali prodotti o iniziative sono stati realizzati, e come?

Sono stati prodotti:

  • un logo del progetto;
  • una mostra fotografica con la stampa del relativo catalogo;
  • conferenze e incontri con autori;
  • percorsi letterari, cinematografici e musicali;
  • materiali audiovisivi;
  • visite guidate rivolte agli studenti e alla cittadinanza;
  • animazioni teatrali;
  • un quaderno della didattica in archivio;
  • dépliant informativi, cartoline, segnalibri e calendari.

 

pdf Scheda tratta dal volume: "Io amo i beni culturali. Concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali. I progetti vincitori della III edizione. Anno scolastico 2013-2014"

 

Galleria immagini

 

Scuola: Istituto comprensivo “Alda Costa” di Ferrara
Archivio: Archivio storico comunale di Ferrara
Altri partner: Comune di Ferrara - Servizio biblioteche e archivi-Ufficio ricerche storiche- Circoscrizione 1; Biblioteca comunale Ariostea di Ferrara; Teatro comunale di Ferrara; Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara; Archivio di Stato di Ferrara; Istituto di storia contemporanea di Ferrara; Liceo artistico “Dosso Dossi” di Ferrara; Teatro Gioia di Ferrara; Lions Club Ferrara Estense; Associazione “Ferrariae Decus”; Associazione “Circi - Biblioteca Blu”; Fondazione “Giorgio Bassani”
Classi coinvolte: 6 classi di scuola primaria + 3 classi di scuola secondaria di I grado
Studenti coinvolti: 200 alunni
Web: scuole.comune.fe.it/index.phtml?id=1665; siafe.comune.fe.it/index.phtml?id=258; Emailstefania.musacci@gmail.com; paola.chiorboli@gmail.com; b.morsiani@comune.fe.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/11/11 16:45:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-04T16:46:46+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina