Incontrare il patrimonio

Occhio a San Domenico

La basilica reggiana di San Domenico, vista dai ragazzi del Liceo artistico "Chierici", e tradotta nel loro linguaggio multimediale, assume la forma e le dimensioni di un ebook.

Il progetto è stato dedicato alla chiesa di San Domenico, a Reggio Emilia, che a lungo è stata chiusa per i lavori di restauro connessi al terremoto del 1996.

 

Quali obiettivi educativi si intendevano raggiungere?

  • Conoscere e valorizzare la chiesa anche attraverso il confronto con una realtà analoga di Bologna: la basilica di San Domenico;
  • sviluppare lo spirito di collaborazione, la partecipazione, il confronto fra studenti;
  • aumentare il senso di appartenenza e il legame della scuola con il territorio di riferimento e con la realtà culturale e saper usare la creatività in un contesto tecnologico innovativo.

Oltre alle attività realizzate nella sede del Liceo “Chierici” e alle indagini condotte nella chiesa prescelta e al Museo diocesano, gli studenti sono stati in visita alla basilica di San Domenico e al Museo d’arte moderna di Bologna, alla Scuola primaria di Fogliano (Reggio Emilia), e al laboratorio di restauro tessile “R.T.” di Albinea (Reggio Emilia).

 

Quali prodotti o iniziative sono stati realizzati, e come?

  • Una brochure cartacea, pensata per giovani studenti e fruitori della chiesa di San Domenico;
  • un libro digitale sulla storia e sul patrimonio artistico della chiesa, con brani musicali, spezzoni di documenti che raccontano il lavoro degli studenti in visita ai luoghi d’arte, fotografie, disegni e bozzetti che, oltre a documentare i singoli pezzi, li reinterpretano in chiave contemporanea;
  • una serie di visite guidate che hanno utilizzato l’ebook come supporto-chiave.

È stato inoltre progettato un sito intitolato DaS - Didattica d’arte sacra, che oltre a mettere a disposizione le esperienze didattiche e l’ebook, funge da luogo di confronto tra i diversi attori coinvolti nei percorsi educativi (docenti, studenti, esperti museali, referenti del settore pubblico addetti alla cultura) e li mette in rete con altre esperienze realizzate in Emilia-Romagna.

 

Scheda tratta dal volume: "Io amo i beni culturali. Concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali. I progetti vincitori della II edizione. Anno scolastico 2012-2013" (pdf, 6.48 MB)

Scuola: Liceo artistico “Gaetano Chierici” di Reggio Emilia
Museo: Museo diocesano di Reggio Emilia
Altri partner: Musei civici e Archivio comunale di Reggio Emilia; Basilica di San Domenico di Bologna 
Classi coinvolte:10 classi di liceo + 4 classi di scuole primarie
Studenti coinvolti: 100 alunni 
Web: www.liceochierici.re.it
Email: silviamorettideho@fastwebnet.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/01/28 11:25:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-05T12:57:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina