Incontrare il patrimonio

Un nuovo risveglio

Una rappresentazione teatrale per comprendere le radici di una comunità

Le dodici mummie di Roccapelago dal 2014 esposte nella cripta dell’antico castello, poi Chiesa di Roccapelago, saranno il patrimonio culturale attraverso il quale la scuola secondaria di primo grado Istituto Comprensivo Pievepelago realizzerà una drammatizzazione che riporterà in vita l’esistenza, il sapere e i luoghi di queste donne e uomini che vissero quattrocento anni fa a Roccapelago. Dodici storie che si racconteranno al focolare della cripta. Il loro risveglio, per opera degli archeologi, avverrà ai giorni nostri. Dagli affacci del castello gli oratori del passato sentono e vedono un nuovo mondo con le sue innovazioni, ma anche con le sue emergenze…!

 

Progetto presentato da: Museo civico delle mummie di Roccapelago (Comune di Pievepelago) e Istituto comprensivo di Pievepelago.

Altri partner coinvolti: Accademia scientifica, letteraria ed artistica del Frignano Lo Scoltenna; Ente di gestione per i parchi e la Biodiversità Emilia Centrale; Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara; Associazione ProRocca.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/19 11:10:32 GMT+1 ultima modifica 2020-02-19T11:14:08+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina