Incontrare il patrimonio

I love you. Identità e diversità nel mondo che cambia

Scoprire e scambiare competenze sociali, civiche, relazionali attraverso testi, opere grafiche e performance teatrali.

Identità e diversità oggi sono concetti dalle tante sfumature, sempre più difficili da definire. A partire da libri sul tema, le ragazze e i ragazzi inizieranno un lavoro di analisi e confronto, approfondito con la visita a due mostre presso la biblioteca Poletti e l’Archivio Storico. In collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia si svolgeranno incontri su accoglienza e discriminazione a Modena e sugli “immaginari migratori”.

Da questi spunti i ragazzi daranno vita a scritti e opere grafiche da esporre presso la Delfini e ad una performance corale aperta al pubblico. Nella stessa occasione avrà luogo uno spettacolo, frutto del laboratorio teatrale frequentato da una selezione di ragazzi delle Ferraris insieme con un gruppo di minori stranieri non accompagnati (MSNA). Il laboratorio sarà l’occasione per guardarsi in faccia, guardarsi dentro e capire cosa è identico e cosa diverso.

  

Progetto presentato da: Biblioteca Civica Antonio Delfini di Modena e Scuola secondaria di primo grado Galileo Ferraris - I.C. 4 MODENA.

Altri partner coinvolti: Archivio Storico, Biblioteca Poletti e Ufficio gestione rete dei servizi per la comunità (progetto MSNA  e progetto WelcHome) del Comune di Modena; Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/18 19:10:00 GMT+2 ultima modifica 2020-02-21T10:01:14+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina