Incontrare il patrimonio

Anima generosa: celebrazione del 75° anniversario della morte di Mario Finzi (1945-2020)

Sviluppare competenze trasversali di cittadinanza tramite il confronto storico in un’ottica interculturale.

Si propone un lavoro biografico su Mario Finzi - ebreo bolognese - sulla ricostruzione storica degli eventi che hanno preceduto la sua morte nel campo di Auschwitz Birkenau nel 1945 attraverso fonti documentarie del MEB e sulla memoria del passato al fine di commemorare le vittime della guerra ma anche come lezione affinché questi errori non vengano mai più ripetuti.
Raccontare ai ragazzi la Shoah, lo sterminio premeditato di 6 milioni di cittadini europei di religione ebraica è fondamentale ma se accanto a ciò trasmettiamo le storie di persone normali che seppero dire no, seppero opporsi anche a rischio della propria vita, trasmettiamo un importante valore positivo e cioè che ognuno di noi qualcosa può e deve fare per impedire odio e violenza.

Progetto presentato da: Cpia 2 Metropolitano di Bologna e Museo Ebraico di Bologna.

Altri partner coinvolti: ARDI - Associazione Intergruppo del Parlamento Europeo; Istituto per la storia e le memorie del ‘900 Parri; Biblioteca Salaborsa; Teatro dell’Argine s.c.s.; Fondazione Campo Fossoli (Carpi).

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/19 11:10:34 GMT+1 ultima modifica 2020-02-19T11:14:09+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina