Incontrare il patrimonio

you(r) Archaeology /archeologia secondo me

Concorso europeo tenuto nel 2015 aperto al pubblico di ogni età in Europa. Promosso dal Progetto Europeo NEARCH e Coordinato da IBC – Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna.

Che cos’è l’archeologia? Un’avventura? Una seccatura? Il fascino del passato, l’incanto di siti meravigliosi, la noia di un museo polveroso?

Queste sono state le domande rivolte a tutti i cittadini europei che hanno raccontato – con un disegno, un dipinto, una foto o un video - la loro idea dell’archeologia, partecipando al concorso europeo “you(r) Archaeology”-“Archeologia secondo me”.

Il concorso, coordinato da IBC – Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, con la collaborazione di istituzioni di ricerca di altri 9 paesi europei – è stato dedicato a tutti i cittadini dei 28 paesi UE e comprende una sezione riservata ai più piccoli (0-12).

80 fra le opere pervenute sono state selezionate per la mostra Archaeology&ME

Fra le opere selezionate è stato nominato un vincitore per ogni categoria (disegno\dipinto, foto, video) e uno per la categoria bambini (minori di 12 anni) indipendentemente dalla categoria dell’opera presentata.

-Ogni vincitore adulto ha avuto in premio un week-end di tre giorni per 2 persone a Roma o a Atene

-Il bambino vincitore ha avuto  in premio un week-end di tre giorni per 3 persone a Roma o a Atene

I vincitori

Come stabilito dalla giuria europea del progetto NEARCH i vincitori del concorso internazionale sono stati i seguenti:

  • Time di Nadezhda Kashina - Germania  per la categoria Disegni/dipinti.
  • Century old di Daniel Baraldés Roales - Spagna
    ex aequo Pieces di Millie Elson - Inghilterra per la categoria Foto.
  • Second life di Marco Bruni - Italia per la categoria Video.
  • Ancient vessels di Noemi Amadori – Italia per la categoria bambini

“Archeologia secondo me” è stata una delle tante iniziative che il Progetto Europeo NEARCH mette in campo per analizzare la percezione che gli abitanti della comunità europea hanno dell’archeologia e del loro patrimonio archeologico.

Teaser e spot

Il concorso raccontato a radioemiliaromagna

Il concorso su La Repubblica

Gallerie immagini “Maximus in tour” - estate 2015

Museo Nazionale Romano “Palazzo Massimo” - Roma, 9 luglio

Capitolium e Mostra Roma e le Genti del Po a Santa Giulia Museo della Città, Brescia, 11 e 12 luglio

In giro per Ravenna, 13 luglio

Mostra Serial Classic alla Fondazione Prada – Milano, 18 luglio

Bundan Celtic Festival - Stellata di Bondeno (FE), 19 luglio

Inaugurazione “Antico Porto – Parco Archeologico di Classe” – Ravenna, 28 luglio

“DomenicalMuseo” tour a Roma in occasione della proroga del concorso, 1 e 2 agosto

Giro a Napoli: tra il Museo Archeologico Nazionale e le vie del centro, 7 agosto

Un salto a Pompei (NA), 8 agosto

E per finire a Torre Annunziata (NA) alla Villa di Poppea, 9 agosto

Archeologia secondo me a Brescia

Il concorso coordinato da IBC sull’idea che i cittadini europei hanno del loro patrimonio archeologico sbarca a Brescia, dove è in corso un’ampia mostra archeologica su “Roma e le genti del Po”.
Attraverso una collaborazione fra IBC, la Fondazione Brescia Musei e i curatori della mostra, il concorso “Archeologia secondo me” è promosso nell’ambito di questo importante evento che vuole indagare il fenomeno della romanizzazione della Gallia Cisalpina e i fenomeni di interdipendenza culturale che caratterizzarono il periodo che va dall’età del ferro fino alla fine dell’età repubblicana.
… e così anche Maximus, la mascotte del concorso ha visitato il Capitolium…

Disseminazione del Concorso "archeologia secondo me" in occasione del convegno l'Alma Mater a Pompei, 15 giugno 2015 aula Prodi del complesso San Giovanni in Monte, Bologna


Azioni sul documento

pubblicato il 2015/04/21 14:55:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-04T18:24:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina