Sulle tracce di una regione

"Patrimoni, paesaggi, idee_IBC incontra": dialogo tra Roberto Balzani, Silvia Camporesi, Bruno Simili e Marco Valbruzzi
  • Quando il 18/06/2019 dalle 17:30 alle 19:30
  • Dove Bologna, Biblioteca “Giuseppe Guglielmi”, via Marsala 31
  • Contatti
  • Aggiungi l'evento al calendario iCal

Martedì 18 giugno 2019, alle 17:30, nella Biblioteca “Giuseppe Guglielmi” a Bologna (via Marsala 31), l’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBC) propone un nuovo appuntamento della rassegna “Patrimoni, paesaggi, idee _ IBC incontra”.

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore regionale alla Cultura, Massimo Mezzetti, viene presentato il libro “Sulle tracce di una regione. Itinerari visuali, socio-economici e culturali in Emilia-Romagna”, promosso dalla Regione Emilia-Romagna e dall’IBC.
Intervengono: Roberto Balzani, presidente dell’IBC, Silvia Camporesi, fotografa, e Marco Valbruzzi, politologo e ricercatore all’Istituto “Carlo Cattaneo” e all’Università di Bologna. Coordina: Bruno Simili, vicedirettore della rivista “il Mulino”.

Il volume − introdotto da una presentazione di Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna − propone un ritratto panoramico del territorio che si estende da Piacenza a Rimini, analizzato nei suoi lineamenti geografici, infrastrutturali, culturali ed economici. Particolari di un’immagine complessa, colti attraverso immagini e testi che raccontano i luoghi, i flussi e le trasformazioni del paesaggio, del lavoro, dell’arte, della mobilità, del turismo e della sanità.

Progettato dallo storico Roberto Balzani e curato dalla storica dell’arte Claudia Collina (IBC), il libro è stampato in edizione bilingue anglo-italiana da Danilo Montanari Editore. Alle fotografie di Luca Bacciocchi, Silvia Camporesi, Luciano Leonotti, si alternano i contributi di Roberto Balzani, Cristina Bianchetti, Valeria Cicala, Claudia Collina, Isabella Fabbri, Franco Farinelli, Andrea Giuntini, Franco Mosconi, Federico Petroni, Gino Ruozzi, Bruno Simili, Claudio Spadoni.

In Emilia-Romagna − scrive Balzani − “le emergenze identitarie sono ancora confitte lì, da centinaia e centinaia d’anni, stesso luogo, stesso insediamento, stesso brulicare di popolo intorno: il che lascerebbe presumere che poco o nulla fosse mutato. Ma i flussi, gli spostamenti delle masse per lavoro, per divertimento, per esigenze di formazione, oppure semplicemente per vivere, disegnano altre traiettorie”. È questo “paesaggio in movimento” l’oggetto dell’indagine da cui scaturisce il volume.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina