Biblioteche in Emilia-Romagna

Biblioteca comunale di ConseliceLa Regione Emilia-Romagna ha il primato nazionale, in relazione al numero di abitanti, per biblioteche presenti sul territorio. Sono infatti circa 1.300 di diversa pertinenza istituzionale, universitarie, statali, provinciali, comunali, scientifiche, ecclesiastiche e di altri enti privati, con un patrimonio di oltre venti milioni di volumi (tra antichi e moderni), cui bisogna aggiungere i sempre più numerosi “altri” documenti (materiali grafici, manifesti, carteggi...).

L'organizzazione bibliotecaria regionale (L.R. 18/2000, art. 11) è costituita dall'insieme di biblioteche, archivi, fototeche, fonoteche, videoteche, mediateche e altri centri di documentazione e informazione, comunque denominati, degli Enti locali e di altri soggetti pubblici e privati convenzionati, e dal complesso dei servizi e delle attività rivolte a favorire l'accesso di tutti i cittadini alla conoscenza e all'informazione.

Il raccordo tra biblioteche sul territorio, poi, avviene con la costituzione di sistemi (L.R. 18/2000, art. 12) variamente articolati a seconda delle esigenze locali, e costituisce un'importante risorsa per il miglioramento dell'offerta e dei servizi al pubblico e per lo sviluppo dei servizi in rete in ambito locale.

Sul territorio regionale insistono altresì otto poli bibliotecari (ai quali le biblioteche aderiscono mediante convenzione), che garantiscono l'accesso alle informazioni bibliografiche e ai documenti e possono promuovere la cooperazione e la condivisione di risorse, strategie e servizi. La maggior parte dei poli presenti in Emilia-Romagna, adeguandosi a specifici standard per la catalogazione e per la fornitura dei servizi, ha aderito al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), e coopera alla formazione e all’incremento del catalogo collettivo nazionale.

I poli sono:

 

Iniziative e progetti

 

Per approfondire: 

 

A chi rivolgersi

Servizio biblioteche, archivi, musei e beni culturali
bam@regione.emilia-romagna.it
tel. + 39 051 527 66 35

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/02/2012 — ultima modifica 06/07/2016
< archiviato sotto: , , , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali