Biblioteche in Emilia-Romagna

Biblioteca comunale Giovanna Righini Ricci. Foto Giulio Malfer per Tecnocoop

Oltre 1000 biblioteche di diversa pertinenza istituzionale, universitarie, statali, provinciali, comunali, scientifiche, ecclesiastiche e di altri enti privati, con un ricchissimo patrimonio di più di ventuno milioni di documenti, tra libri, riviste, audiovisivi, musica, materiali grafici, manifesti, carteggi e così via.

L'organizzazione bibliotecaria regionale (L.R. 18/2000, art. 11) è costituita dall'insieme di biblioteche, archivi, fototeche, fonoteche, videoteche, mediateche e altri centri di documentazione e informazione, comunque denominati, degli Enti locali e di altri soggetti pubblici e privati convenzionati, e dal complesso dei servizi e delle attività rivolte a favorire l'accesso di tutti i cittadini alla conoscenza e all'informazione.

Il raccordo tra biblioteche sul territorio avviene con la costituzione di sistemi (L.R. 18/2000, art. 12) variamente articolati a seconda delle esigenze locali, e costituisce un'importante risorsa per il miglioramento dell'offerta e dei servizi al pubblico e per lo sviluppo dei servizi in rete in ambito locale.

Sul territorio regionale insistono otto poli bibliotecari (ai quali le biblioteche aderiscono mediante convenzione), che garantiscono l'accesso alle informazioni bibliografiche e ai documenti e promuovono la cooperazione e la condivisione di risorse, strategie e servizi. Tutti i poli presenti in Emilia-Romagna, adeguandosi a specifici standard per la catalogazione e per la fornitura dei servizi, hanno aderito al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), e cooperano alla formazione e all’incremento del catalogo collettivo nazionale.

I poli sono:

 

Iniziative e progetti

 

Per approfondire:

 

A chi rivolgersi

Servizio biblioteche, archivi, musei e beni culturali
bam@regione.emilia-romagna.it
tel. + 39 051 527 66 35

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/02/2012 — ultima modifica 22/03/2019
< archiviato sotto: , , , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali