Bologna, 26 giugno 2019, “La lettura in Italia” tavola rotonda alla Biblioteca “Guglielmi”.

Una riflessione con: Maurizio Caminito, Flavia Cristiano, Gian Arturo Ferrari Romano Montroni, Giovanni Solimine.

Mercoledì 26 giugno 2019, alle 16:30, nella Biblioteca “Giuseppe Guglielmi” a Bologna (via Marsala 31), l’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBC) propone un nuovo appuntamento della rassegna “Patrimoni, paesaggi, idee _ IBC incontra”, appuntamento dedicato a una riflessione sullo stato di fatto e sulle prospettive della lettura in Italia.

 

Daniele Donati, presidente dell’Istituzione Biblioteche di Bologna, coordina una tavola rotonda a cui partecipano Maurizio Caminito (presidente del Forum del libro), Flavia Cristiano (direttrice del Centro per il libro e la lettura), Gian Arturo Ferrari (già direttore di Divisione libri Mondadori), Romano Montroni (presidente del Centro per il libro e la lettura) e Giovanni Solimine (docente di Biblioteconomia all’Università La Sapienza di Roma).

 

Le riflessioni partiranno da uno dei dati negativi dell’ultimo rapporto Istat relativo a “Produzione e lettura di libri in Italia”, secondo cui nel 2017 la quota di “lettori” (ossia le persone di 6 anni e più che dichiarano di aver letto almeno un libro in un anno per motivi non strettamente scolastici o professionali) è diminuita di quasi 6 punti percentuali rispetto al 2010 e corrisponde al 41% della popolazione, con notevoli divari territoriali: legge meno di una persona su tre nelle regioni del Sud, quasi una su due in quelle del Nord-Est.

 

In attesa che il Parlamento vari una legge organica sul libro e sulla promozione della lettura, invocata da tempo, la tavola rotonda farà il punto sulle strategie messe in campo dai vari soggetti coinvolti: istituzioni pubbliche, biblioteche, scuole, editori, librai e operatori culturali.

 

La rassegna “Patrimoni, paesaggi, idee _ IBC incontra” prosegue in settembre.   

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/07/2019 — ultima modifica 02/07/2019

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali