7/3/2013, Bologna, presentazione del volume "I contadini di Paul Scheuermeier"

Un libro dell’IBC prosegue la pubblicazione delle immagini, dei diari e degli appunti dello studioso riguardanti la campagna emiliana.

Giovedì 7 marzo 2013, a Bologna, presso l’ Aula Gambi del Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche, Piazza San Giovanni in Monte, 2 si presenta il volume “I contadini di Paul Scheuermeier” edito dall'IBC e dall'Editrice Compositori di Bologna (collana Immagini e Documenti). Prosegue con questo libro la pubblicazione delle immagini, dei diari e degli appunti che lo studioso raccolse nel corso della ricerca sulle campagne dell’Italia settentrionale e centrale nel periodo che va dal 1921 al 1931, per realizzare l’impresa dell’Atlante Italo-Svizzero.

I saggi principali, presentati a corredo dei documenti originali, scritti dai curatori del volume, (Claudia Giacometti, Giorgio Pedrocco, Massimo Tozzi Fontana) tentano di restituire il contesto storico dell’agricoltura emiliana tra le due guerre mondiali e, d’altra parte, di ricostruire, attraverso un'attenta indagine lessicale e dialettologica, un mondo fatto di oggetti, di tecniche, di saperi, che oggi è quasi completamente scomparso e che ha affidato la sua memoria in massima parte ai musei rurali.

Con la prefazione di Angelo Varni e la conclusione di Franco Farinelli, il libro propone alcuni elementi di riflessione su altri esempi storici di attenzione e curiosità scientifica verso il mondo contadino, e cenni al contesto paesaggistico e territoriale emiliano nel periodo in cui Paul Scheuermeier svolgeva la sua indagine.

Alla presentazione intervengono: Franco Cazzola, Università di Bologna, Silvio Fronzoni, Museo della civiltà contadina di San Marino di Bentivoglio, Fiorenzo Landi, Università di Bologna, Glauco Sanga, Università di Venezia. Coordina: Angelo Varni, Presidente dell’IBC.

Per saperne di più: http://ibc.regione.emilia-romagna.it/notizie/2013/a-bologna-presentazione-del-volume-i-contadini-di-paul-scheuermeier

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/04/2013 — ultima modifica 08/04/2013

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali