6-8/6/2013 Bertinoro (FC), dal 6 all’8 giugno 2013 nuovo appuntamento dei "Colloqui Borghesi","L'iscrizione e il suo doppio" presso il Centro Residenziale Universitario

Studiosi dell’epigrafia classica confronto

Si svolgerà a Bertinoro, dal 6 all’8 giugno 2013, presso il Centro Residenziale Universitario, il convegno “L’iscrizione e il suo doppio”, nuovo appuntamento dei Colloqui Borghesi, ideati nel 1981 dal professor Giancarlo Susini con l’intento di mettere a confronto, muovendo anche dalla tradizione dell’Emilia Romagna, gli studiosi dell’epigrafia classica.

L’incontro è curato dalla Rivista internazionale “Epigraphica”, edita a Faenza dai Fratelli Lega, con il patrocinio dell’Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna. Studiosi di diversi paesi si incontrano sulle colline di Romagna, quelle stesse tanto amate da Bartolomeo Borghesi, l’insigne studioso dell’Ottocento che per primo percepì la centralità e l’importanza di studiare l’epigrafia come scienza autonoma capace di fornire svariate chiavi di lettura alle vicende politiche, sociali e culturali del mondo antico, cogliendo la grande efficacia comunicativa dei testi inscritti.

Altrettanto convinto che l’epigrafia fosse usata, soprattutto nel mondo romano, quale strumento di acculturazione e di ricerca del consenso politico fu Giancarlo Susini. Nel suo lungo e intenso magistero di antichista presso l’Ateneo bolognese, fu anche responsabile del progetto dell’IBC per la catalogazione dei materiali inscritti della regione. Il tema del doppio, affrontato nel convegno, offre la possibilità di riflettere sull’organizzazione e l’uso di tutti quegli oggetti inscritti di tipo seriale: si pensi ai materiali ceramici, ai bolli laterizi; oppure alla ripetitività delle tipologie dei testi onorari o di quelli di carattere religioso.

Nel corso del Colloquio verrà consegnato il premio, intitolato a Giancarlo Susini, ad un'opera di epigrafia, greca e/o romana, pubblicata negli ultimi tre anni da un giovane studioso.

La Commissione giudicatrice ha assegnato il premio all'opera di Elena Cimarosti sulle iscrizioni delle Alpi Cozie, pubblicata a Barcellona nel 2012.

 

Per saperne di più:www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/07/2013 — ultima modifica 31/07/2013

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali