18/9/2013 Bologna, conferenza stampa per la presentazione dell’evento finale del progetto europeo LEM– The Learning Museum (18–20 settembre)

Si conclude un progetto triennale che ha coinvolto 108 istituzioni culturali internazionali

A Bologna, mercoledì 18 settembre, alle ore 12, presso l’Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna, via Galliera  21,  presentazione alla stampa dell’ evento finale del progetto europeo LEM– The Learning Museum che si terrà dal 18 al 20 settembre p.v. Parteciperanno oltre 160 professionisti museali provenienti da 28 paesi in rappresentanza di 108 istituzioni culturali.

Il progetto LEM, di cui l’Istituto Beni Culturali è il coordinatore, ha dato vita, nell’arco di tre anni, a una rete molto ampia, che conta ora 78 istituzioni europee ed extraeuropee.

La presentazione, oltre ad informare sulle  manifestazioni che riguardano il progetto LEM,  è l’occasione per relazionare sulle attività che l’Istituto Beni Culturali conduce da anni in ambito internazionale, spesso utilizzando finanziamenti europei con importanti ricadute sia conoscitive, che economiche a livello territoriale. Si tratta di dare un bilancio di cifre e obiettivi rilevanti per la crescita culturale.

Interverranno: Angelo Varni, presidente Istituto Beni Culturali; Margherita Sani, coordinatrice Progetto LEM  - Istituto Beni Culturali; Henrik Zipsane, direttore Museo Jamtli Ostersund e Nordic Centre for Heritage Learning (Svezia); Christina Kreps, professore di Antropologia, Università di Denver (USA) e direttore Museo di Antropologia della stessa università.

Il 19 settembre 2013, alle 19, nella Sala del Consiglio della Provincia di Bologna, si terrà la cerimonia di consegna del premio della European Museum Academy.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/10/16 09:05:00 GMT+2 ultima modifica 2013-10-16T11:04:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina