Nuove tecnologie e nuovi ruoli professionali nei musei nel Dossier IBC sul progetto Mu.SA

Il progetto ha affrontato temi oggi di grande attualità in un contesto profondamente mutato anche dall'emergenza Covid

Quattro nuovi profili professionali ‘digitali’ per gli operatori museali, un corso MOOC-Massive Open Online Courses con 1800 italiani iscritti su 5000 da tutto il mondo, un corso di specializzazione che ha visto la presenza attiva di 45 italiani (8 emiliano-romagnoli) su 120 iscritti da tre paesi europei, 125 operatori della nostra regione che hanno partecipato ai corsi di formazione IBC.

Sono i numeri di Mu.SA-Museum Sector Alliance, il progetto europeo che giunge oggi al termine dopo tre anni di lavoro, e che viene presentato nel Dossier IBC Progetto MUSA. Nuove tecnologie e nuovi ruoli professionali nei musei a cura di Gilberta Franzoni, Valentina Galloni, Margherita Sani, disponibile in allegato e in formato cartaceo (su prenotazione al seguente indirizzo: silvia.ferrari@regione.emilia-romagna.it e in distribuzione non appena la situazione di emergenza lo renderà possibile).

Dossier Progetto Mu.SA. Nuove tecnologie e nuovi ruoli professionali nei musei (pdf, 1.89 MB)

Individuare e trasferire ai professionisti museali le competenze specifiche e generali necessarie per affrontare un contesto profondamente mutato dalle innovazioni tecnologiche e dal loro continuo sviluppo, traendone i massimi benefici. Sono questi gli obiettivi che hanno stimolato la nascita del progetto, resi oggi ancora più attuali dal generalizzato e dirompente utilizzo delle tecnologie digitali nella gestione, promozione e fruizione del patrimonio culturale imposto dalla emergenza Covid: un’emergenza che sta però imprevedibilmente riorientando l’approccio complessivo alle politiche culturali ed educative, con un sicuro impatto anche sul futuro dei musei e di chi vi opera.

L’IBC - partner Mu.SA con altre istituzioni formative, culturali e di ricerca di Grecia, Italia e Portogallo - ha voluto perciò integrare i contenuti generali del progetto con una serie di iniziative dedicate agli operatori museali emiliano-romagnoli. Primi passi di questo programma, le iniziative di disseminazione promosse con i partner italiani, le attività formative sui temi del digitale e del museo del futuro organizzate in collaborazione con ICOM Italia e gli incontri con le comunità museali territoriali per il lancio del nuovo Sistema Museale Regionale correlato a quello nazionale, che nei suoi Livelli Uniformi di Qualità (LUQ) riserva ampio spazio a queste tematiche. Per il futuro, l’impegno IBC a sviluppare ulteriormente la community of practice emiliano-romagnola e i suoi legami con quella nazionale ed europea.

Il progetto Mu.SA sul nostro sito

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/12 14:36:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-12T14:57:41+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina