I Portici di Bologna sono la candidatura italiana alla Lista del Patrimonio Mondiale Unesco

L'IBC ha partecipato ai lavori della Cabina di Regia istituita dal Comune di Bologna

I Portici di Bologna sono la candidatura italiana alla Lista del Patrimonio Mondiale Unesco per il 2020: lo ha deliberato il Consiglio Direttivo della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.
Nei mesi scorsi l'IBC, su indicazione della Regione Emilia-Romagna, ha partecipato ai lavori della Cabina di Regia istituita dal Comune di Bologna e finalizzata alla presentazione del Dossier di candidatura dei Portici di Bologna nella lista Unesco dei beni patrimonio dell'Umanità. L’Istituto, che promuove e svolge attività conoscitiva ed operativa, di indagine, di ricerca per la valorizzazione e conoscenza del patrimonio storico ed artistico, prestando in tali campi la propria consulenza alla Regione e agli Enti locali, accoglie con grande soddisfazione la notizia. La valutazione finale si svolgerà a Parigi nel 2021. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/22 15:26:00 GMT+2 ultima modifica 2020-01-22T15:29:29+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina