Biblioteche: continua il boom dei servizi online

L'ordinanza regionale del 30 aprile 2020 consente la riapertura per il servizio di prestito, mentre aumentano gli accessi alle risorse digitali

L'ordinanza emanata il 30 aprile 2020 dalla Presidenza della Giunta regionale dell'Emilia-Romagna stabilisce che da lunedì 4 maggio è consentita la riapertura delle biblioteche per l'attività di prestito. La consegna e la restituzione dei volumi dovranno essere effettuate con modalità idonee a evitare qualsiasi rischio di contagio. Tuttavia solo alcune biblioteche hanno riaperto al prestito, in attesa di precise linee guida.

Durante la chiusura imposta dall'emergenza sanitaria il sistema bibliotecario regionale ha continuato a mantenere il contatto quotidiano con gli utenti attraverso i canali social e le infrastrutture web, mettendo a disposizione ogni giorno il suo vasto patrimonio di risorse digitali, come dimostra il dato sull'aumento delle consultazioni e dei prestiti online attraverso le piattaforme "EmiLib" e "Biblioteche di Romagna", che nel bimestre marzo-aprile 2020, rispetto al 2019, sono passati da circa 154.000 a quasi 690.000.

Risorse messe a disposizione online dalla rete bibliotecaria dell'Emilia-Romagna

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina