La città del Novecento e il suo futuro. Modena architetture e sviluppo urbano

Nella chiesa San Carlo a Modena dal 15 dicembre una mostra affronta la storia delle trasformazioni urbane e delle architetture nel Novecento che hanno determinato il paesaggio urbano modenese

"La città del Novecento e il suo futuro. Modena architetture e sviluppo urbano" è il titolo dell'esposizione che si inaugura, il 15 dicembre 2018 alle ore 17 presso la chiesa San Carlo a Modena.
Si tratta della prima mostra che affronta la storia delle trasformazioni urbane e delle architetture nel Novecento che hanno determinato la più grande trasformazione del paesaggio urbano modenese. Attraverso disegni originali di progetto, foto d'epoca e attuali, documenti e materiali multimediali sarà proposta una chiave di lettura del percorso denso di valori, conflitti ed eventi tragici, contraddizioni e scelte forti compiuto da una comunità attraversata da mutamenti economici, sociali e culturali epocali. La consapevolezza di questo percorso è la chiave per comprendere il presente e le sfide del futuro, che si giocano in buona parte nella città costruita nel secolo scorso. Sono infatti proposti alcuni dei principali interventi in corso e realizzati, per il recupero e la riqualificazione di importanti edifici e insediamenti novecenteschi.

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/12/2018 — ultima modifica 10/12/2018

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali