Conferenza annuale di NEMO a Tartu (Estonia): contributo per sostenere la partecipazione di 5 operatori di musei dell’Emilia-Romagna

Per le 5 persone selezionate un rimborso spese forfettario di 450 Euro e la copertura dei costi di iscrizione alla conferenza. Candidature entro il 21 ottobre

NEMO, la rete delle organizzazioni museali europee, terrà la prossima conferenza dei musei europei dal titolo “Musei 2030 – Condividere ricette per un futuro migliore” dal 7 al 10 novembre a Tartu, presso il Museo Nazionale dell’Estonia.

Nel settembre 2015, le Nazioni Unite hanno adottato 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) con l'obiettivo di porre fine alla povertà, proteggere il pianeta e garantire prosperità per tutti entro il 2030. NEMO ha deciso di dedicare la sua 27a Conferenza al tema di come i musei possono contribuire a un futuro migliore, concentrandosi su due dei 17 obiettivi: obiettivo 11 “città e comunità sostenibili” e obiettivo 16 “pace, giustizia e istituzioni forti”. Attraverso casi di studio e buone pratiche si discuterà di come i musei partecipano allo sviluppo sostenibile delle città e delle comunità e in che modo, in quanto istituzioni autorevoli, possono sostenere la pace e la giustizia in un mondo caratterizzato da sempre maggiori diseguaglianze.

Circa 150 partecipanti, rappresentanti di organizzazioni museali, esperti, operatori del settore culturale e del patrimonio si incontreranno per discutere di questi temi a livello europeo, scambiare esperienze, collaborare e fare rete.

Grazie alla collaborazione tra l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e la rete europea NEMO, sarà possibile per 5 operatori di musei dell’Emilia-Romagna, con priorità per quelli di enti locali, partecipare alla conferenza avvalendosi di un rimborso spese forfettario di 450 Euro. Per le 5 persone selezionate, saranno coperti anche i costi di iscrizione alla conferenza.

Per poter concorrere è necessario inviare un breve curriculum in inglese (non più di due facciate) con specificato ente di appartenenza e ruolo, accompagnato da una lettera motivazionale in inglese (max una facciata) a Nemo Office office@ne-mo.org entro il 21 ottobre 2019.
Gli esiti della selezione verranno comunicati agli interessati entro il 23 ottobre 2019.

Per maggiori informazioni www.europeanmuseumconference.org

Per iscriversi: bit.ly/NEMOemc19

 

                                                                            

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/10/2019 — ultima modifica 07/10/2019

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali