A Bologna "La cucina degli scrittori. Letteratura e cibo in Emilia-Romagna"

Alla Biblioteca di Casa Carducci il 12 dicembre presentazione del volume

Il rapporto tra letteratura e cibo è forte e senza tempo. Dai banchetti dei poemi omerici in poi la letteratura si è spesso avventurata nelle cucine, registrando storie e menu, ricordi e sapori, preparazioni e abitudini alimentari. L’indagine (con relative ricette) che il volume "La cucina degli scrittori. Letteratura e cibo in Emilia-Romagna" (a cura di Alberto Calciolari e Isabella Fabbri, Regione Emilia-Romagna. Assessorato all’Agricoltura, Istituto Beni Culturali, 2019) propone, riguarda il rapporto con la materia gastronomica di alcuni scrittori di casa nostra, da Ludovico Ariosto a Cesare Zavattini, passando per Giulio Cesare Croce, Giosue Carducci, Giovanni Pascoli, Giovannino Guareschi, Tonino Guerra e molti altri. Senza dimenticare Pellegrino Artusi e due autori di passaggio come Giacomo Leopardi e Grazia Deledda.

Ne parlano giovedì 12 Dicembre 2019, alle ore 17, Rosaria Campioni, Isabella Fabbri, Simonetta Santucci, Margherita Spinazzola. Alla Biblioteca di Casa Carducci di Bologna.

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/11/2019 — ultima modifica 02/12/2019

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali