IMAGO NEWS: 4800 nuove immagini online della Biblioteca Poletti di Modena

Alla sua riapertura, martedì 18 aprile 2017, la Biblioteca Poletti di Modena, dopo i lavori post-terremoto, può contare sull’accessibilità attraverso il web di un importante patrimonio

Il catalogo online di opere grafiche IMAGO ha messo on-line le riproduzioni digitali dell’opera omnia-21 volumi- di Giovan Battista Piranesi nell’edizione parigina Firmin- Didot del 1835-1839 e le immagini dei legni incisi della Tipografia Soliani di Modena, Incisioni in legno esistenti nella Reale Tipografia degli Eredi Soliani, Modena 1828, appartenenti alla collezione di opere grafiche della Biblioteca Comunale di Storia dell’Arte Luigi Poletti di Modena. 

IMAGO si sta arricchendo con il collegamento di migliaia di files digitali, immagini di opere grafiche e fotografiche appartenenti alle istituzioni coinvolte nel progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio grafico sul quale, l’Istituto per i Beni Culturali, ha promosso, coordinato e gestito una importante campagna di riproduzione in digitale.

Le Opere di Giambattista Piranesi, Francesco Piranesi et alii, sono stampate dai rami originali acquistati, alla morte di Francesco, dall’editore francese Firmin-Didot negli anni 1835-1839, rami attualmente conservati ali Istituto Nazionale per la Grafica di Roma, pervenuti dalla calcografia Camerale che li riacquisì nel 1839 per interessamento del Pontefice Gregorio XVI.

Le Incisioni in legno esistenti nella Reale Tipografia degli Eredi Soliani, suddivise in sette tomi per un totale di 2240 stampe comprendono stampe di soggetto religioso e profano, vignette, finalini e decorazioni per libri, stampe popolari, insegne, trattati calligrafici. Sono testimonianza dell’attività della modenese Tipografia Soliani (attiva nel periodo 1646-1870) fondata da Bartolomeo e proseguita via, via da figli e nipoti. Il catalogo attesta la ricerca costante compiuta dai Soliani per arricchire la loro tipografia di matrici silografiche acquisendone anche da altri tipografi. Le matrici sono ora conservate alla Galleria Estense: sono circa 2500 e vanno dal XV secolo al XIX.

Oltre a questi importanti opere sono rese disponibili anche 1000 immagini del Fondo di stampe sciolte e 200 manifesti politici del Fondo Tonini.

Accedi a IMAGO

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/04/2017 — ultima modifica 14/04/2017

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali