A Imola la mostra "Sacre custodie di santità"

Al Museo Diocesano fino al 14 maggio sono esposti reliquiari ad ostensorio tra XVII e XIX secolo

La mostra, allestita nella Galleria Pio VII del vescovado dal 1° aprile al 14 maggio, propone una sessantina di manufatti – realizzati in materiali vari, quali l'argento, il metallo, il rame, il legno laccato, marmorizzato, argentato e dorato –  di grande interesse storico-artistico custoditi non solo nel Museo Diocesano di Imola, ma anche in quelli parrocchiali di Dozza Castelbolognese e Bagnara di Romagna, oltre che da quindici chiese della Diocesi e dal Seminario Diocesano, di dimensioni variabili (da 32 a 175 cm di altezza), principalmente opera di botteghe attive a Imola, Bologna, Roma e Venezia, databili tra il XVII e il XIX secolo.

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/04/2017 — ultima modifica 03/04/2017

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali