Formazione degli operatori

La formazione specialistica, l’aggiornamento e la riqualificazione degli operatori degli istituti culturali - biblioteche, archivi, musei - costituiscono uno dei principali settori di intervento dell’IBC

Il tema delle professionalità attive nell’ambito delle istituzioni deputate alla conservazione e valorizzazione del patrimonio (archivi, biblioteche, musei) , della loro definizione e delle azioni orientate alla loro formazione e aggiornamento è presente nella legge 18/2000. Fra i compiti fondamentali di queste istituzioni è indicato l’impiego di personale qualificato in grado di gestire attività di alta complessità tecnico-scientifica e nell’elaborazione di standard di servizio e di professionalità si individua il metodo per raggiungere una sempre migliore qualità nello svolgimento dei loro compiti e nello sviluppo dei servizi alla persona.

A questo scopo l’IBC promuove costantemente una molteplicità di iniziative - corsi, seminari, momenti di incontro, conferenze - aperte a tutti gli operatori dell’Emilia-Romagna e ha collaborato alla definizione del “Sistema regionale delle qualifiche” dove nel repertorio  delle qualifiche professionali sono previsti: per l’area della promozione ed erogazione servizi culturali, la figura del “Tecnico dei servizi di biblioteca”  e per il settore museale quattro profili professionali di addetti al museo - Direttore, Curatore, Operatore dei servizi di custodia e accoglienza, Tecnico dei servizi museali educativi.

Sempre nel campo  della formazione, l’IBC ha partecipato e partecipa a diversi progetti europei che, oltre a offrire corsi di aggiornamento e convegni, consentono agli operatori opportunità di confronto con i colleghi e scambi di esperienze e buone pratiche a livello internazionale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/05 13:43:02 GMT+2 ultima modifica 2019-12-05T13:43:03+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina