Formazione e didattica nelle biblioteche e archivi

Tra i compiti della Soprintendenza, vi sono la formazione e l'aggiornamento degli operatori delle biblioteche e degli archivi, nonché la didattica nelle biblioteche e negli archivi

studenti.JPGL'attività di carattere formativo ed educativo sviluppata dalla Soprintendenza per i Beni Librari e Documentari si organizza su due filoni: professionale e scolastico.

Nel primo caso, la formazione per i professionisti delle biblioteche e degli archivi, si realizza mediante percorsi di sviluppo e aggiornamento delle competenze del personale, allo scopo di qualificare il sistema bibliotecario e archivistico.

Nel secondo caso, i percorsi didattici sono rivolti in particolare ai bambini e ai ragazzi in età prescolare e scolare, ed hanno lo scopo, a seconda delle età dei destinatari, di sensibilizzare alla lettura nonché di fornire gli strumenti e le competenze di base nell'utilizzo delle risorse biblitoecarie e nella ricerca archivistica, anche in armonia con i curricula scolastici.

Approfondimenti su:

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/05/2012 — ultima modifica 10/05/2012

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali