Come si può lavorare all’IBC?

Per lavorare presso la Regione Emilia-Romagna, di cui l’Istituto Beni Culturali è parte, nelle categorie per cui è previsto l'accesso con il diploma (Cat.C ) o la laurea (Cat.D), occorre vincere un concorso pubblico o superare una selezione per altre forme di collaborazione.

Per approfondire:
http://www.regione.emilia-romagna.it/entra-in-regione/concorsi
Pagina in cui sono pubblicati tutti i bandi di concorso di concorsi per assunzioni a tempo indeterminato e le altre procedure di selezione per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo (es. le collaborazione coordinate e continuative ) presso le strutture organizzative della Giunta regionale.

http://www.assemblea.emr.it/assemblea-legislativa/trasparenza/avvisi-bandi-concorsi
Pagina dei bandi e degli avvisi di selezione per le collaborazione coordinate e continuative dell’Assemblea Legislativa

http://bur.regione.emilia-romagna.it/ricerca
Selezionando la voce “concorsi” si prende visione dei bandi di concorso pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione dagli enti pubblici del territorio regionale.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/05/2013 — ultima modifica 10/05/2013

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali