Acquisizioni

Sabadino Hymeneus BentivolusLa Soprintendenza ha promosso e sabadino quoloquiumsostenuto l'acquisto di volumi che per il loro carattere di rarità o pregio, costituiscono importante integrazione del patrimonio regionale e nazionale.

Tra le acquisizioni più significative, nel 2004 sono stati comperati in compartecipazione con la biblioteca dell'Archiginnasio, due importanti codici di Sabadino degli Arienti, l'autore delle Porrettane: sono l'Hymeneus Bentivolus, (immagine di sinistra: è una cronaca dei festeggiamenti organizzati a Bologna nel gennaio 1487 per il matrimonio di Annibale Bentivoglio, figlio di Giovanni II, con Lucrezia d'Este, figlia del duca di Ferrara Ercole I), e il Quoloquium ad Ferrariam urbem, (immagine di destra: si tratta del codice offerto a Lucrezia Borgia quando il 28 gennaio 1502 sostò a Bologna nel corso del suo viaggio verso Ferrara per convolare a nozze con Alfonso d'Este, figlio del duca Ercole I).

Costituiscono elemento di grande pregio le dediche autografe dell'autore contenute in entrambi i volumi.

Le due opere furono vendute in un'asta e vennero acquistate mediante l'esercizio del diritto di prelazione.

 *************************

Un altro caso di acquisto è rappresentato dal preziosissimo codice manoscritto conosciuto bessarionecome Bessarione 8  della Biblioteca Malatestiana di Cesena (comparso alla fine del 2002 nel catalogo di un'asta londinese) le cui testimonianze si erano perse alcuni decenni fa. Si tratta di una fondamentale integrazione del celebre ciclo di corali miniati commissionati a metà Quattrocento da uno dei più noti esponenti della storia della Chiesa del XV secolo e dell'Umanesimo, il cardinale Bessarione, ciclo di cui la Biblioteca romagnola possedeva sette esemplari. La mobilitazione immediata e unitaria della Soprintendenza per i beni librari e documentari dell'Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Cesena e della Fondazione Cassa di risparmio di Cesena, ha dato vita a una cordata che si è vista aggiudicare il codice e ha fatto sì che il volume giungesse quindi ad affiancarsi agli altri suoi compagni, tra l'altro proprio in concomitanza dell'apertura della mostra "Malatesta Novello magnifico signore".

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/08/2012 — ultima modifica 10/08/2012

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali