Giovani e patrimonio

Progetti e iniziative per avvicinare bambini e ragazzi al mondo dei beni culturali, aiutandoli a diventare cittadini consapevoli

Per favorire lo sviluppo di un rapporto solido e consapevole tra i giovani e il patrimonio culturale ereditato dalle generazioni precedenti, l’IBC agisce a vari livelli:

 

  • progettando iniziative di promozione direttamente rivolte a questa fascia di cittadini “in erba”
  • sollecitando e finanziando le istituzioni culturali affinché si dotino di nuovi spazi espressamente dedicati alle esigenze di questi utenti
  • promuovendo la formazione e la qualificazione professionale degli operatori del settore.

Due progetti, in particolare, prevedono il coinvolgimento attivo dei giovani nella valorizzazione dei beni culturali:

 

 

 

"Io Amo i Beni Culturali"

logo I love IBCÈ un concorso di idee per la realizzazione di iniziative di valorizzazione, rivolto alle scuole secondarie di I e II grado e ai musei e agli archivi dell’Emilia-Romagna.

Avviato nell’anno scolastico 2011-2012, il concorso prevede che le scuole si uniscano in partenariato con le istituzioni culturali per presentare un progetto congiunto, da realizzare con il coinvolgimento attivo degli studenti. Gli enti capofila dei progetti vincitori ricevono un finanziamento e un supporto nella formazione e nella documentazione dei progetti.

Tanti, diversi, e in molti casi innovativi i prodotti messi a punto nel corso dei progetti realizzati finora: ebook, audioguide, video, mappe interattive ed emotive, bassorilievi, oggetti di design, percorsi didattici, siti internet, progetti di promozione turistica, ricostruzioni virtuali, cataloghi ed esposizioni.

 

 

 

 

"Giovani per il Territorio"

 

Giovani per il territorio 2014Un bando rivolto ad associazioni giovanili per progetti innovativi di gestione e valorizzazione dei beni culturali: in questo caso i giovani, riuniti in associazioni, vengono invitati a esplorare il proprio territorio, a prendersene cura, a riconquistarlo e a rinnovarlo per realizzare un percorso di creatività che stimoli il concetto di cittadinanza attiva e metta in moto un sistema virtuoso di relazioni sociali e culturali.

"Giovani per il Territorio": le edizioni

 

A chi rivolgersi

Valentina Galloni
tel. 051 527 6624
Valentina.Galloni@regione.emilia-romagna.it

 

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/12/2014 — ultima modifica 30/01/2017

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali