15a edizione: 2-5 aprile 2008

Lo stand espone la mostra 21 Artisti per Dante, curata da Lidia Bortolotti

Lo stand

PA120059.jpg
Foto di Andrea Scardova
Si tratta del restauro di un inedito e straordinario nucleo di opere contemporanee realizzate alla metà degli anni Sessanta e appartenenti alle collezioni del museo. Si tratta di 21 cartoni per mosaici a tema dantesco e di un ritratto di Dante in foglia d'oro su vetro di Ciuca Eugen.
Le opere furono realizzate in occasione delle celebrazioni per il VII centenario della nascita del poeta svoltesi a Ravenna nel 1965.
Nel gruppo di artisti chiamati all'epoca ad ideare i cartoni sui quali eseguire i mosaici celebrativi, spiccano i nomi, tra gli altri, di Cantatore, Mattioli, Purificato, Ruffini, Sassu, Tamburi.
A ciascuno fu indicato un certo numero di canti della Commedia cui ispirarsi per l'elaborazione del bozzetto preparatorio e ad essi si aggiunsero gli artisti premiati in un concorso su un tema dantesco di poco precedente.
La scuola ravennate di mosaico ed altri mosaicisti locali tradussero i bozzetti elaborati dagli
SCA_4459.jpg
Foto di Andrea Scardova
artisti in opere tuttora conservate a Ravenna, presso la sala conferenze di Mirabilandia. I bozzetti, posti nei depositi della Pinacoteca ravennate, si presentavano, prima dell'intervento, in condizioni conservative diverse, estremamente problematiche per alcuni casi, anche in relazione alle tecniche e ai materiali usati dagli artisti.
Nel corso dell'intervento di restauro, seguito costantemente dalla conservatrice del museo che ne ha diretto i lavori, è stata posta la massima attenzione al risanamento dei supporti, al consolidamento della pellicola pittorica senza tuttavia snaturare le caratteristiche proprie del bozzetto. Allo stesso tempo è stata prevista una struttura seppure minima sia per renderli esponibili e per garantirne un'ottimale tutela preservandoli da ulteriori danni.
I mosaici realizzati e gli autori dei soggetti rappresentati sono: L'angelo della Castità invita i poeti a passare attraverso la fiamma di Marcello Avenali, I centauri di Anna Bertoni, La croce degli spiriti beati di Lino Bianchi Bariviera, Le tre fiere di Pierluigi Borghi, I golosi di Giovanni Brancaccio, Gli iracondi di Domenico Cantatore, Esame di Dante sulla carità di Gisberto Ceracchini, Gerione di Primo Costa, L'aquila d'oro di Ferruccio Ferrazzi, Caco il centauro di Franco Gentilini, San Tommaso tesse l'elogio di San Francesco di Virgilio Guzzi, I violenti di Leila Lazzaro, La femmina balba di Carlo Mattioli, Giustiniano di Giuseppe Migneco, Paolo e Francesca di Domenico Purificato, I combattenti per la fede di Ines Morigi Berti, Le arpie di Giulio Ruffini, La visione di Dio di Bruno Saetti, Lucifero di Aligi Sassu, Catone di Orfeo Tamburi, Paolo e Francesca di Raul Vistoli. 

Programma 

Pubblicazione

Divine metamorfosi. I restauro dei cartoni per i mosaici danteschi del Museo d’Arte della città di Ravenna, a cura di Lidia Bortolotti e Nadia Ceroni, estratto della rivista “IBC. Informazioni, commenti, inchieste sui beni culturali”, XVI, 1 (2007)

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/09/2012 — ultima modifica 08/05/2013
< archiviato sotto: >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373

Via Galliera 21, 40121 Bologna - tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali