Sui sentieri delle ombre: le tombe villanoviane di S. Giovanni in Persiceto

Il progetto di valorizzazione e musealizzazione delle tombe villanoviane rinvenute in via Imbiani è stato promosso dal Museo Archeologico e Ambientale di S. Giovanni in Persiceto, con la collaborazione scientifica dell'IBC, della Soprintendenza archeologica, della Provincia di Bologna e si avvale dei contributi della L.R. 18/2000 - Piano museale 2008. A conclusione della mostra che ne ha presentato al pubblico i risultati, le tombe sono state destinate alla musealizzazione permanente.

SGP vasi tomba 2Protagonisti  della mostra allestita nella sede espositiva della Chiesa di Sant'Apollinare sono stati i materiali di tre sepolture di epoca villanoviana recuperati nel corso di uno scavo di emergenza nel territorio persicetano e durante il microscavo in laboratorio degli stessi cinerari.
Nel suggestivo percorso di visita è stato possibile rivivere l’emozione di camminare fra antichi sentieri di una necropoli villanoviana ed ammirare i reperti archeologici appartenenti ai corredi funerari delle tre tombe fra cui morsi da cavallo di bronzo in ottimo stato di conservazione, fibule, tazze e scodelle in ceramica, perline di vetro, ecc.

SGP ciotolaPer una migliore contestualizzazione dei materiali rinvenuti, si è ritenuto opportuno integrare gli studi e le interpretazioni archeologiche effettuate con i risultati di altre discipline scientifiche specialistiche quali l’archeobotanica, l’antropologia e l’archeozoologia, così da ricostruire ambiente e paesaggio vegetale circostante le tombe e ripercorrere le fasi dei riti funebri e la tipologia delle offerte votive.

In occasione della mostra è stato realizzato un quaderno didattico, a cura del Centro Stampa della Regione Emilia-Romagna, che illustra i ritrovamenti e le circostanze della scoperta, mette in evidenza l'apporto delle numerose discipline coinvolte nell'analisi e nell'interpretazione di queste testimonianze e propone  un itinerario museale incentrato sul tema della cultura villanoviana.

 

Quando e Chi

Presentazione della mostra e saluto delle autorità.  (22 maggio 2009, ore 17.30 presso la Sala del Consiglio del Comune di San Giovanni in Persiceto (Bo) presentazione della mostra e saluto delle autorità:  Luigi Malnati e Paola Desantis della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, Fiamma Lenzi dell’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna, Simona Lembi Assessora alla Cultura e Pari Opportunità della Provincia di Bologna, Paola Marani Sindaco del Comune di San Giovanni in Persiceto, Silvia Marvelli Direttore del Museo Archeologico Ambientale di San Giovanni in Persiceto

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/07/2012 — ultima modifica 14/01/2019

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali