conservare e restaurare

L’Istituto regionale ha da sempre affiancato allo studio dei tessuti la loro tutela in un combinato di azioni conoscitive e conservative che hanno visto operativi e complementari i due ambiti di intervento.

Nello specifico per gli aspetti  conservativi ha promosso:

Il Restauro  dei materiali con il ripristino degli ambienti  museali e la messa a punto dei contenitori che li conservano.

Consulta : 

  • I Progetti di riallestimento delle due Collezioni Tessili storiche più importanti della regione: la Gandini di Modena e la Raccolta Tessile di Bologna. ll recupero della raccolta modenese avviato nel 1985 é oggi interamente concluso, ha previsto il riadeguamento dell’ambiente ai parametri museali indoor, il ripristino delle vetrine ottocentesche in ferro e vetro a parete, il restauro dei materiali e la loro  riesposizione a rotazione. Il recupero  della raccolta bolognese, invece, è in corso d’opera con parte dei materiali già studiati e restaurati e il progetto definitivo di riallestimento ex-novo in una sala dedicata del Museo  (pdf, 1.87 MB) 

 

Il Dibattito sulle problematiche conservative:

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/08/08 13:50:00 GMT+1 ultima modifica 2019-04-11T12:10:52+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina