Fucine. Restauri in prima visione

Conservazione di materiale di ambito cinematografico

Con l’anno accademico 2017-2018 ha preso il via il progetto “Fucine. Restauri in prima visione” che ha interessato un importante nucleo di manifesti del cinema del fondo Emmer, in cattive condizioni conservative,  inedite fotografie del fondo Chikly della Cineteca di Bologna, e rodovetri del fondo Corona.

Un corposo team di studenti è stato coinvolto in attività di  comunicazione e  delicate operazioni di restauro, inclusa una ricerca diagnostica sperimentale sui rodovetri, i cui esiti sono oggetto di pubblicazione e di presentazione in convegni di settore.  Fra le attività di disseminazione  si sono avute presentazioni al Cinema Ritrovato, una mostra dei materiali e dei loghi prodotti dai ragazzi, ora sono esposti permanentemente presso le sedi della Cineteca.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/18 12:34:09 GMT+2 ultima modifica 2019-12-18T12:34:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina