Vivere il passato. Una giornata nell'antica Roma

La rassegna "Incontri con il Passato", promossa congiuntamente dal Museo della Preistoria di S. Lazzaro di Savena e dall'IBC - nel 2009 all’insegna delle celebrazione per il bicentenario della nascita di Charles Robert Darwin - è proseguita con Alberto Angela, noto giornalista televisivo e saggista, titolare di seguitissimi programmi dedicati alla scoperta e alla conoscenza del passato e dei suoi molteplici aspetti.

Una giornata nell'antica Roma 1.jpgRivivere il passato"  è  appunto il titolo della conversazione che, prendendo spunto da una fortunata  pubblicazione dell'autore dedicata alla quotidianità della città di Roma, ha analizzato il tema della divulgazione scientifica, di cui egli è autorevole interprete, vista nelle sue diverse prospettive interpretative.

Una giornata nell'antica Roma 2.jpgCon il suo taglio rigoroso e sempre dichiaratamente scientifico, Alberto Angela ci ha abituato  ad un modello divulgativo  di “alta qualità”,  che riscuote largo apprezzamento da  parte delle diverse fasce di  teleutenti e di lettori proprio per la capacità di  tradurre le informazioni in un linguaggio chiaro e di agevole comprensione, purtuttavia senza banalizzazioni. Le sue  rivisitazioni storiche assecondano pienamente lo spontaneo interesse che il grande pubblico nutre nei riguardi del passato, attraverso il   filtro di una trasmissione di contenuti corretta e scientificamente validata.

Una giornata nell'antica Roma 3.jpgUno “stile comunicativo”  trapiantato anche nella  fatica letteraria di Angela,  in cui si offre a chi legge una full immersion di 24 ore nella vita di una grande metropoli caotica e complessa due millenni fa come oggi. A descrizioni dettagliate di luoghi e stili di vita, si alternano narrazioni in "presa diretta", mutuate appunto dal linguaggio televisivo, con un susseguirsi di immagini, rumori, sensazioni che ripropongono un passato non solo inappuntabilmente descritto, ma agito e vissuto in prima persona.
Dalle curiosità, dai segreti, dai “tranche de vie”  di una civiltà il cui retaggio è così ancora vivo e presente nell’oggi, si parte dunque. Ma per parlare poi di cos’è la divulgazione culturale, di come la si fa, di qual è la sua etica.


Dove e Quando: 12 dicembre 2009 ( San Lazzaro di Savena - Sala di Città del Municipio)

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/08/17 19:25:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-04T20:57:59+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina