Fuochi preistorici. A Travo tornano gli antichi

Reenactment e rievocazione dell'Evo antico al Parco Archeologico di Travo (PC), La collaborazione fra il Parco Archeologico di Travo e gruppi di rievocazione dell’Evo Antico è nata ad aprile 2011 durante il corso di formazione “E’di scena la storia”, organizzato, nell'ambito del progetto europeo PArSJAd, dall’IBC con le associazioni La Parma, Archeostorica e De Bello Italico. Il progetto di rievocazione preistorica che raggruppa queste realtà aveva come obiettivo di unire l’aspetto ricostruttivo offerto dalla ricerca archeologica e l’atto rievocativo incentrato sullo spettacolo.

L'evento

 

Travo capannaREENACMENT
Un archeologo ha ccompagnato i partecipanti (dalle ore 16.00) all’interno dell’abitato neolitico ricostruito, dove gruppi di rievocatori svolgeranno le attività quotidiane di una comunità neolitica di agricoltori ed allevatori. Il pubblico potrà conoscere da vicino la lavorazione di materie prime tramite l’utilizzo di tecniche e tecnologie preistoriche, l’attrezzatura, l’abbigliamento, le strutture abitative e produttive di questa comunità. Per quanto riguarda gli aspetti di cultura materiale utili alla messa in scena, si è ricorso oltre che al dato archeologico al confronto etnografico per ricavare  modelli  relativi all’abbigliamento e agli ornamenti, o per riproporre le acconciature dei vari personaggi di rilievo della sceneggiatura. 


Travo particolare interno capanna con vasiRIEVOCAZIONE
La seconda parte dell’evento (dalle ore 17.00) aveva invece come finalità la spettacolarizzazione del comportamento umano legato alla sfera del simbolo e del sacro. A partire da dati archeologici noti ci si è spinti nella loro interpretazione per arrivare alla messa in scena di un rito ricreando e interpretando ciò che le fonti non svelano. Nella storia, il Villaggio si ritrova orfano del proprio capo, deceduto all’inizio dell’estate. Per determinare il successore, alcuni membri della comunità si sono  confrontati con una serie di prove, all’interno di un cerimoniale di combattimento chiuso dall’atto propiziatorio dello sciamano, segnale di buon auspicio per l’eletto, la sua famiglia e l’intero villaggio.

 

 

 

 

Per approfondire:

 

Dove e Quando

26 giugno 2011
Travo
Parco Acheologico
dalle ore 16.00
Per prenotazioni: cell. 3403506532
 

Autori e interpreti


Gruppi di rievocazione storica:
Toutai Argantia Argenta, FE
Teuta Lingones - Tribù del Cinghiale Bianco, Bondeno, FE
Terra Boica

Ideazione: Claudia Minuta (Archeotravo)
Direzione artistica e regia: Susanna Gasparini (Archeotravo)
Realizzazione: Giambattista Fiorani (rievocatore)

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/08/17 08:20:00 GMT+2 ultima modifica 2012-08-17T10:21:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina